Decreto Genova, Tarlazzi: il Governo ristabilisca la priorità al trasporto su ferro

ROMA - “Chiediamo al Governo di ripristinare nel Decreto Genova i 791 milioni di euro previsti per il Terzo valico, opera fondamentale per l’economia di tutto il Nord Ovest e per i porti della Liguria”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Nello stesso decreto, occorrerebbe recuperare anche il ruolo dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza della Ferrovie (ANSF), mantenendola in vita senza confonderla con la sicurezza di strade e autostrade, perché abbiamo bisogno di incentivare il trasporto su ferro”. “A tratto generale – conclude il Segretario generale della Uiltrasporti - riteniamo che sia imprescindibile la realizzazione dei Corridoi europei Ten-t e delle tratte ferroviarie italiane ad essi collegate, considerato che il traffico merci alpino è in continua crescita, ma viene effettuato con netta preva...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

torino-lione cantiere
Logistica

Vuoi visitare il cantiere della Torino-Lione?

TORINO – Per la prima volta dall’avvio dei lavori il cantiere sotterraneo di Villarodin-Bourget/Modane dove è in costruzione una parte del tunnel di base del Moncenisio, al centro della nuova…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar