Connect with us

Economia

Decreto Rilancio? Cambiategli il nome.

Betty Schiavoni (Alsea): gran parte delle risorse, a misure assistenzialistiche e a pioggia,

Pubblicato

il giorno

di alsea Decreto Rilancio? pressione fiscale
MILANO - Decreto Rilancio? Cambiate il nome, scrive Betty Schiavoni presidente di Alsea.  Con il Decreto in discussione in questi giorni le risorse stanziate per la crisi da Coronovarirus da questo Governo, a debito e che quindi dovremo ripagare dolorosamente nei prossimi anni, ammontano a circa 100 miliardi di euro. E' una cifra impressionante che per garantire un futuro all’Italia ed ai suoi cittadini dovrebbe essere investita e destinata per una parte considerevole alla crescita ed allo sviluppo del Paese. “L’unico modo per farlo – commenta la presidente Alsea, Betty Schiavoni - è quello di investire soprattutto nelle imprese, aiutandole a recuperare almeno in parte quanto stanno perdendo con questa crisi. Invece stiamo assistendo a qualcosa di sconcertante: il decreto Rilancio, ad oggi, si compone di oltre 250 articoli per quasi 450 pagine (una mostruosità: e poi si parla di meno burocrazia), destinando la gran parte delle risorse, come già fatto per il Cura Italia, a misure ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Uiltrasporti, anche Easyjet e Volotea incrociano le braccia

Trasporto aereo: sabato 1 ottobre confermato lo sciopero di 24 ore

Pubblicato

il giorno

uiltrasporti
ROMA -  “Confermato per sabato primo ottobre lo sciopero di 24 ore di piloti e assistenti di volo delle compagnie Volotea ed Easyjet, che si aggiunge a quelli indetti, sempre nella stessa giornata, dalle lavoratrici e dai lavoratori di Ryanair e Vueling”. Ad annunciarlo la Uiltrasporti che prosegue: “In Easyjet i lavoratori continuano a protestare contro la compressione dei diritti, contro la mancanza di solidità operativa e il totale degrado delle relazioni industriali. In Volotea l’azione sindacale continua contro l’atteggiamento aziendale che lede i diritti dei lavoratori e il mancato adeguamento delle retribuzioni minime secondo quanto previsto dall’articolo 203 del decreto concorrenza”.
“Si tratta in entrambi i casi - continua la Continua a leggere

Economia

Zone Economiche Speciali: il dibattito alla NSW

Intervenuti i presidenti delle AdSp e i Commissari delle ZES, oltre a Marcello Minenna, Direttore Generale dell’ADM

Pubblicato

il giorno

intermodalità
NAPOLI - La terza giornata della Naples Shipping Week è stata ampiamente dedicata alle Zone Economiche Speciali: un primo convegno presso l’Unione Industriali di Napoli, “Le zone economiche speciali: il valore aggiunto che uno strumento di sviluppo può dare al territorio” organizzato insieme ad SRM-Studi e Ricerche del Mezzogiorno; a seguire l’argomento è stato ripreso e ulteriormente dibattuto presso la sede dell’ADSP del Mar Tirreno Centrale alla presenza dei Presidenti delle Autorità di sistema portuali, dei Commissari delle ZES e di Marcello Minenna, Direttore Generale dell’ADM-Agenzia delle dogane e dei Monopoli. “L’incontro rappresenta un momento di dialogo necessario - sottolinea il Presidente Andrea Annunziata - per trovare le migliori soluzioni per l’attuazione delle Zes che rappresentano sicuramente lo strumento più importante per la modernizzazione e per il definitivo ...
Continua a leggere

Economia

Assonave: il Generale Claudio Graziano nuovo presidente

I saluti del numero uno uscente, l’Ambasciatore Vincenzo Petrone

Pubblicato

il giorno

Assonave
ROMA - Si è tenuta a Roma, sotto la presidenza dell’Ambasciatore Vincenzo Petrone, l’Assemblea degli Associati e degli Aggregati di Assonave, l’Associazione che rappresenta l’industria navalmeccanica italiana. Nel corso della Assemblea, a seguito della conclusione del mandato dell’Ambasciatore Petrone, il Generale Claudio Graziano, Presidente di Fincantieri, è stato eletto Presidente di Assonave per il triennio 2022-2025. Il quadro emerso dall’Assemblea ha confermato, a fronte di un mercato mondiale in crescita, spinto dall’aumento esponenziale degli ordini di portacontainer e gasiere, le difficoltà del comparto navalmeccanico Europeo, già illustrate nel corso dell’Assemblea del 2021. Tali difficoltà sono legate agli impatti che il Covid ha avuto su...
Continua a leggere

Iscriviti alla newsletter

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi