Connect with us

Autotrasporto

Delibera Art dopo decreto Cura Italia

Periodo tra 23 Febbraio e 15 Aprile non sarà computato nei procedimenti

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

delibera
ROMA - Alla luce di quanto previsto dal decreto legge n. 18/2020 (detto Cura Italia), con la delibera n. 69/2020 l’Autorità di regolazione dei trasporti ha disposto che il periodo compreso tra il 23 Febbraio e il 15 Aprile 2020 non sarà computato nel calcolo dei termini relativi allo svolgimento di procedimenti pendenti alla medesima data del 23 Febbraio 2020 o iniziati successivamente. L'Autorità presieduta da Andrea Camanzi (nella foto), precisa che resta ferma la previsione del decreto legge Cura Italia secondo la quale le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati. L’Autorità ha altresì previsto che nei procedimenti che saranno avviati a partire da oggi e sino alla cessazione dello sta...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Ponte sul Magra: avviata commissione di indagine

L’opera era rientrata in competenza Anas a Novembre 2018 dopo la gestione provinciale

Avatar

Pubblicato

il giorno

commissione di indagine
FIRENZE - Anas ha avviato una commissione di indagine per accertare la dinamica e le cause del crollo del ponte sul fiume Magra, lungo la ex Strada Provinciale 70 ora Strada Statale 330 tra le province di Massa Carrara e La Spezia. La costruzione del ponte, costituito da una serie di cinque arcate in calcestruzzo con lunghezza complessiva di 258 metri, risale all’anno 1908, ricostruito nel secondo dopo guerra; l’opera, unitamente a tutta l’arteria, è entrata in gestione ad Anas a novembre del 2018, a seguito dell’emanazione del Dpcm 20 Febbraio 2018, recante una revisione complessiva della rete stradale di interesse nazionale e della rete stradale di interesse regionale, in particolare q...
Continua a leggere

Autotrasporto

Ponte sul Magra, Rossi chiede stato di emergenza

Fit-Cisl chiede un incontro alla ministra De Micheli

Avatar

Pubblicato

il giorno

Stato di emergenza
FIRENZE - Stato di emergenza nazionale, per la strategicità dell’infrastruttura, e norme acceleratorie per una rapida ricostruzione dell’opera. Queste le principali richieste avanzate dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in una lettera inviata al premier Giuseppe Conte a seguito del crollo del viadotto della ex strada provinciale 70, oggi gestita da Anas, ad Albiano Magra, frazione del Comune di Aulla (Ms). “Provvederemo quanto prima – scrive il presidente – a trasmettere le prime stime dei danni diretti e indiretti, ma riteniamo essenziale procedere con la massima celerità alla ricostruzione del viadotto”. Per questa ragione il presidente Rossi chiede al governo di adottare “specifiche disposizioni derogatorie e acceleratorie”, analogamente a quanto previsto per il crollo del ponte autostradale Polcevera a Genova, e suggerisce di individuare come commissario straordinario l'amministratore delegato dell’Anas. Sull...
Continua a leggere

Autotrasporto

Autotrasporto e logistica non chiedono regali

Risolvere problemi infrastrutturali, ridurre i tempi di controllo e di pagamento

Avatar

Pubblicato

il giorno

Autotrasporto
GENOVA – “Autotrasporto e logistica non chiedono mance, scrive Mino Giachino. La caduta di un altro ponte nel pontremolese, ad Albiano in provincia di Massa Carrara, deve riportare al centro della discussione sulla logistica e i rasporti il tema delle Infrastrutture . Sulla edizione odierna del quotidiano Il  Sole 24 Ore c’è una interessante  pagina “Rispettiamo il trasporto” nella quale una delle più importanti Associazioni dell’autotrasporto, la Fiap scrive a presidente del Consiglio Conte presentando una serie di richieste del settore. Su altri quotidiani Aldo Spinelli e Oscar Zabai due imprenditori importanti del settore presentano proposte concrete contrapponendole a tanti Decreti o Dpcm che non hanno risolto i problemi. Il nostro Paese, continua Giachino, vede già centinaia di migliaia di aziende in difficoltà e una perdita di ricchezza o Pil come mai nel dopoguerra e qualcuna ottimisticamente dice che ci vorranno due anni per recuperare quello che perderemo ad emerge...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi