Dovute scuse a Massimo Provinciali

passo avanti
LIVORNO - Riguardo alla precisazione (giustamente risentita) del dottor Provinciali, segretario generale dell’AdSp dell’Alto Tirreno pubblicata ieri a proposito del fatto che egli, esattamente come il presidente Corsini, aveva presentato ricorso per cassazione (accolto) avverso il provvedimento interdittivo irrogatogli dal Gip del tribunale di Livorno, avverto l’obbligo di scusarmi con lui e, prima ancora, con i nostri lettori, per non avere, io stesso, usato un po’ di quella prudenza che mi ero poco prima permesso di suggerire all’ingegner Corsini.
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar