Esportazioni Toscana primo semestre crescita zero

FIRENZE - Crescita zero per l'export toscano a metà 2016: secondo l'Ufficio Studi di Unioncamere Toscana, che ha elaborato i dati Istat, i flussi si attestano sugli stessi valori registrati nel periodo Gennaio - Giugno 2015 (14,7 miliardi di euro, al netto dei metalli preziosi), dopo il + 6,5% del primo trimestre.
L'export toscano cresce sia verso il continente europeo (+ 4,6%) che verso l'area nord americana (+ 5,7%), mentre arretra nelle restanti aree geo-economiche (Asia - 5,5%). In crescita sono meccanica strumentale (+ 12,5%), agro-alimentare (+ 5,7%) chimica-gomma-plastica (+ 4,7%), tessile-abbigliamento (+ 2,7%) e calzature (+ 2,1%).
Dinamiche negative interessano la nautica (- 32,3%), la concia-pelletteria (- 7,1%) e la gioielleria-oreficeria (- 5,9%), oltre alla lavorazione dei metalli (6,5%).
«L'andamento dell'export regionale - dichiara in una nota Andrea Sereni, presidente di Unioncamere Toscana - riflette uno scenario internazionale men...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi