Europa divisa su armi per gli insorti siriani

BRUXELLES - L’Unione europea non è riuscita a trovare un accordo sulla fornitura delle armi all’opposizione siriana. E dopo quasi 13 ore di Consiglio Esteri, maratona che a Bruxelles finora si era vista solo per questioni economico-finanziarie, rinnova per 12 mesi tutte le sanzioni alla Siria, lasciando ai singoli Stati membri proprio la decisione cruciale e contrastata sul potenziale invio di armamenti a gruppi di insorti del composito fronte che combatte in Siria il regime di Bashar al-Assad. Londra, che chiedeva da mesi di eliminare l’embargo sulle armi, canta vittoria, anche se per ora risulta agli atti un impegno politico a non fornire concretamente nulla almeno fino ad Agosto.
«E’ stata presa la decsione giusta», esulta comunque via twitter il ministro degli Esteri britannico, William Hague, affermando che la decisione «sarà di sostegno» al tentativo di raggiungere una soluzione politica. Ma per l’Ue é una nuova, dura, sconfitta perché non è stato possibile trovare un ...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar