Connect with us

Economia

Export in forte affanno: lo studio di Assolombarda

Il Presidente Spada: “Necessario agire rapidamente per ridurre gli impatti dell’emergenza”

Pubblicato

il giorno

dello shipping
MILANO - Il messaggio di allarme è lanciato dal presidente di Assolombarda Alessandro Spada, riprendendo quanto emerso dalle statistiche elaborate dal Centro Studi della sua associazione. “Il conflitto tra Russia e Ucraina incide fortemente su logistica e materie prime. Nel primo trimestre 2022 più della metà delle imprese manifatturiere del nord ovest ha dichiarato di subire ostacoli alle esportazioni con problemi legati all’allungamento dei tempi di consegna e ai prezzi, con rincari considerevoli dei noli delle rotte marittime limitrofe ai territori colpiti dal conflitto”.

EXPORT: UN CONTESTO INTERNAZIONALE SOTTO STRESS

Il focus di Assolombarda ha messo in evidenza l'impennata subita dai costi dello shipping internazionale con conseguenti, significativi ostacoli al processo di esportazione dall'Italia. Lo scoppio del conflitto in Ucraina è andato a penalizzare ulteriormente una...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Camera di Commercio protagonista a Bruxelles

La delegazione ha raccontato il successo del progetto Cosmo, una best practice internazionale

Pubblicato

il giorno

posti digitalizzata Social Lending Covid e imprese livornesi L'Ente camerale
BRUXELLES - Si è svolto lo scorso 29 giugno l’evento “Connecting European Chambers 2022”: un’edizione decisamente particolare di questa importante convention delle Camere di Commercio europee, perché quest’anno la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è stata una delle protagoniste. L'Ente è stato rappresentato dalla responsabile dei Servizi Promozionali Marta Mancusi e dall’esperta di progettazione europea Selene Bottosso. In particolare, la Camera di Commercio è stata invitata nell’ambito del panel dedicato ad Erasmus Plus per illustrare la straordinaria esperienza di Cosmo, il progetto europeo che nella primavera/estate 2018 ha inserito oltre duecento studenti delle province di Livorno e Grosseto in aziende europee in Francia, Spagna, Regno Unito, Ir...
Continua a leggere

Economia

L’idrogeno nel trasporto ferroviario e stradale

Il ministro Giovannini ha firmato i decreti che stabiliscono procedure e modalità per avviare i progetti

Pubblicato

il giorno

Sperimento dell'idrogeno
ROMA - L'idrogeno nel trasporto ferroviario e stradale, investimenti per un totale di 530 milioni di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per realizzare la sperimentazione in ambito locale e regionale e nel trasporto stradale, con particolare riferimento al trasporto pesante. È quanto prevedono i due decreti firmati dal ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, che fissano le modalità per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno nel trasporto ferroviario e la realizzazione di 40 stazioni di rifornimento dei mezzi di trasporto a idrogeno sulla rete stradale, nel rispetto del principio di non arrecare un danno significativo all’ambiente e delle norme per la sicurezza. Per entrambi gli interventi, una quota pari ad almeno il 40% è destinata a progetti da realizzare nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia). Le risorse previste per la sperimentazione dell’idr...
Continua a leggere

Economia

Investimenti esteri: un nuovo organismo per attrarli

Giorgetti: “Riportare le produzioni in Italia per il rilancio della nostra industria”

Pubblicato

il giorno

investimenti esteri Mise Aree di crisi industriale
ROMA - Da oggi una segreteria tecnica del Ministero dello sviluppo economico si occuperà di supportare il Comitato interministeriale per l’attrazione degli investimenti esteri, in attuazione a quanto previsto nel decreto legge aiuti. L'organismo, coordinato dal dirigente generale Amedeo Teti (già alla guida della Task force per le imprese in difficoltà a causa del conflitto in Ucraina), avrà tra i suoi compiti quelli inerenti alla ricognizione di potenziali investitori strategici esteri, l'elaborazione di proposte di investimento e di strategie di offerta settoriale, l'implementazione di banche dati, la creazione di uno ‘sportello unico’ che accompagni e supporti gli investitori esteri in tutti gli adempimenti e le pratiche necessarie ai fini della concreta realizzazione dell'investimento in Italia. In questo modo saranno individuati potenziali investitori, facilitando gli investimenti nel nostro Paese attraverso una più forte...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi