Fedepiloti: Consiglio di Stato rigetta ricorso Boskalis

“Port Days”
ROMA - Il Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale, ha respinto il ricorso in appello della società Boskalis Italia Srl contro la Corporazione dei Piloti dei Porti di Taranto e la Federazione Italiana Piloti dei Porti, confermando così quanto stabilito il 13 Luglio 2017 dalla sezione staccata di Lecce del Tar per la Puglia in merito all’obbligo di avvalersi del servizio di pilotaggio per le operazioni di dragaggio nel porto tarantino. La Boskalis - sostiene Fedepiloti - voleva esimersi da tale obbligo tra l’altro previsto dal Decreto ministeriale del 12.12.1996 art. 14 comma 1-bis l. 84/94. La legittimità della decisione del “massimo organo di consulenza giuridico-amministrativa e di tutela della giustizia nell’amministrazione pubblica” (art. 100 co. 1 Cost.) è stata confermata osservando che: “Il servizio di pilotaggio a bordo è in grado di scongiurare – o comunque grandemente diminuire – il rischio della collisione di imbarcazioni all’interno del porto, e quindi di garantire...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Genova progetti commissione
Porti

Mit: via alla commissione ispettiva per Genova

ROMA – Come era stato annunciato all’indomani dello scoppio dello scandalo Liguria, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha formalizzato in queste ore l’istituzione di una commissione ministeriale “che…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar