Federagenti chiede un “gabinetto di guerra in tempo di pace”

ROMA - Alessandro Santi, presidente di Federagenti indica tra le priorità chieste al Governo quella che provocatoriamente è stata definita un "gabinetto di guerra in tempo di pace". “Questo per noi vuol dire riportare al centro dell'attenzione le tematiche del mare e collegate al mare e alla logistica di questo Paese, unendo insieme i Ministeri, almeno sette, interessati” ci spiega. La direzione della richiesta guarda al mondo, già diverso, modificato dalla pandemia con un assetto di normalità che per il momento “è ancora difficile da capire” sottolinea. “Ci rendiamo conto che gli equilibri che ci contornano sono quelli che determinano l'evoluzione di questa nostra economia, del nostro relazionarsi con gli altri Paesi guardando a quello che sta succedendo a livello geopolitico mondiale”. Si sono modificati i parametri di valutazione e per questo s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

houthi
Shipping

Nuovo attacco Houthi a una nave greca

ROMA – Secondo quanto si legge negli ultimi aggiornamenti dal Mar Rosso del Comando Centrale degli Stati Uniti nella giornata di ieri, i ribelli Houthi avrebbero lanciato cinque missili balistici…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar