Fermerci a colloquio col presidente Deidda

fermerci
ROMA - Ha manifestato preoccupazione per lo scenario economico del settore la delegazione Fermerci che stamani ha incontrato il presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, Salvatore Deidda. Il trasporto ferroviario merci italiano da almeno due anni non si ferma, dimostrando una forte resilienza rispetto ad eventi come la pandemia prima e la crisi energetica in corso, eventi che hanno fortemente influenzato la logistica internazionale. “Per questo motivo -dice Fermerci- è fondamentale continuare a sostenere il comparto, in continuità con gli interventi passati e aggiungendo risorse laddove necessario”. Il presidente dell'associazione, Clemente Carta, ha ricordato la portata storica degli investimenti del Pnrr per il settore ferroviario, precisando che riguardano prevalentemente interventi infrastrutturali. “Occorre quindi dedicare una forte attenzione alle attività legate al servizio di trasporto merci,...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

africa Non cresce la logistica
Logistica

Riprendere i rapporti con l’Africa

RAPALLO – Anche Mino Giachino, presidente di Saimare è convinto che il futuro debba guardare verso l’Africa. “Dobbiamo riprendere il tema del collegamento del trasporto europeo su rotaia che unisce…

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi