Ferrovie, Ue: dividere reti da gestore servizi

BRUXELLES - «Il pacchetto resta quello che é. Al momento non sono previste modifiche», così il vicepresidente e commissario Ue ai Trasporti Siim Kallas risponde in merito al IV pacchetto ferrovie, l’insieme delle proposte legislative della Commissione nell’attuazione delle politiche e nella realizzazione delle infrastrutture necessarie per la creazione delle reti di trasporto trans-europee.
La presentazione del pacchetto, annunciato a inizio anno, è slittato alla prossima settimana e secondo alcuni rischia addirittura di saltare. Su questo pesa infatti il veto di Francia (Kallas ha rivelato di essere stato a Parigi) e Germania per la prevista divisione verticale tra rete e servizi.
Contro la proposta della Commissione si è espresso anche l’amministratore delegato di Fs Mauro Moretti, nella sua qualità di presidente della Comunità ferroviaria europea e Società di Infrastrutture (Cer), in una lettera inviata al Commissario. Sulla base di uno studio infatti, citato nel doc...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar