Connect with us

Shipping

Fincantieri: squadra che vince…non si cambia!

Giuseppe Bono e Giampiero Massolo confermati al vertice della società

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

fincantieri insis
TRIESTE – L'assemblea degli azionisti ha scelto. Giuseppe Bono e Giampiero Massolo resteranno ai vertici di Fincantieri, il primo come amministratore delegato, l'altro come presidente per i prossimi tre anni. Con questo nuovo mandato per Bono sono più di 15 quelli dal suo ingresso in Fincantieri, tre per il presidente arrivato nel 2016. I due nomi facevano parte di una delle tre liste presentate alcune settimane fa, quella del socio Fintecna spa, titolare di circa il 71% del capitale sociale di Fincantieri. Durante l'incontro è stato stabilito inoltre il numero di consiglieri che comporranno il Cda, 5 uomini e 5 donne, le cui cariche saranno comunicate dopo la riunione del pomeriggio. Bono, nel suo discorso ha fatto un accenno alla fusione con Stx, spiegando che per arrivare all...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Tarros nel gruppo Elite London Stock Exchange

Manzone: è una grande opportunità per i nostri giovani

Avatar

Pubblicato

il giorno

Elite
LA SPEZIA - Il Gruppo Tarros è stato ufficialmente ammesso al Network ELITE e ha preso parte alla prima Intesa Sanpaolo Elite Lounge del 2020. Si tratta di un private market di servizi integrati e network multi-stakeholder, parte del Gruppo London Stock Exchange, volto ad accompagnare le aziende selezionate in percorsi di formazione, crescita dimensionale, passaggio generazionale e apertura al mercato dei capitali. Eugenio Manzone, corporate Cfo di Gruppo ha voluto rigraziare “Intesa Sanpaolo alla quale ci lega un rapporto costruttivo di vecchia data. Per il Gruppo Tarros essere inseriti in questo Network rappresenta non solo una forma innovativa di finanziamento ma anche e soprattutto una grande opportunità per i nostri giovani che saranno parte attiva del percorso di crescita formativa”. Digitalizzazione e resilienza saranno le parole d’ordine che caratterizzeranno questa edizione del programma, n...
Continua a leggere

Shipping

Studio AdSp Livorno sul crocierismo

La perdita che il porto livornese potrebbe subire nel 2020 ammonterebbe da 54 milioni a 64,6

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Studio su crocierismo

LIVORNO - Studio AdSp Livorno sul crocierismo. La crisi che ha travolto il settore  in Italia e nel mondo, potrebbe impattare rovinosamente anche sull'economia livornese, bruciando nel 2020 tra i 53 e i 64 milioni di euro di ricavi.

A sottolinearlo è uno studio elaborato dalla direzione Sviluppo, Programmi Europei e Innovazione dell'AdSp del mar Tirreno settentrionale e presentato in un webinar dedicato al crocierismo e alla blue economy.

L'analisi prende le mosse da alcune drammatiche certezze. I dati aggiornati all'8 Maggio e resi noti dal terminal crociere Porto di Livorno 2000, dicono come nello scalo siano stati complessivamente cancellati 179 scali sugli oltre 379, un calo vicino al 50% del totale.

Nel 2020 il porto di Livorno avrebbe dovuto movimentare 897.720 passeggeri, riportando una crescita del 6,8% ris...

Continua a leggere

Shipping

Ue: decarbonizzare il trasporto marittimo

Nuovo obiettivo di riduzione del 40% di CO2 entro il 2030

Avatar

Pubblicato

il giorno

decarbonizzare

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi