Forum Eusair sul mercato crociere Macroregione adriatico ionica

Venezia traffico ferroviario eusair green diritti di segreteria
ANCONA – Dal summit del network dei soggetti sostenitori dell’ Eusair la strategia dell’Unione europea per la regione dell’Adriatico e dello Ionio, che si è svolto ad Olimpia, in Grecia, dedicato al turismo crocieristico, risulta la necessità di migliorare il mercato delle crociere nei Paesi della Macroregione adriatico ionica (Mrai). Il porto di Venezia è l’unico porto della Mrai tra le dieci destinazioni principali del Mediterraneo. Una posizione espressa nonostante una flessione del -9,9% del traffico crocieristico del porto veneto nel 2017. Venezia si posiziona quinta dopo Barcellona, Civitavecchia e Palma di Maiorca. I flussi turistici si concentrano su scali attivi solo nel segmento passeggeri, Kotor, Corfù e Katakolon. Le altre mete dell’area, è stato detto nell’incontro organizzato dal Forum delle Camere di commercio dell’Adriatico e dello Ionio, che ha sede nella Camera di commercio di Ancona, “devono migliorare il loro appeal verso compagnie crocieristiche, tour o...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi