Freedom of the Seas alla conquista dei Caraibi

Caraibi
MILANO - Sarà Freedom of the Seas la nave che nel 2020 ridefinirà il concetto di island hopping nei Caraibi meridionali, dopo il restyling da 116 milioni di dollari al quale sarà sottoposta nell'ambito del programma Royal Amplified di Royal Caribbean. La compagnia ha investito in questo programma oltre un miliardo di dollari per interventi che saranno eseguiti su dieci navi in quattro anni. Saranno introdotte attrazioni nuove e emozionanti, ulteriori opzioni nell’ambito della ristorazione e del divertimento e spazi completamente rivisti per gli ospiti, inclusi bambini e adolescenti. Dall'8 Marzo 2020, la Freedom of the Seas proporrà crociere di 7 notti nei Caraibi meridionali con partenza da San Juan a Porto Rico. I crocieristi potranno visitare Oranjestad, Aruba; Willemstad, Curaçao; Castries, Santa Lucia; Bridgetown, Barbados; Saint Johns, Antigua; e Kralendijk...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Notizie dal mondo

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

cantieri di pisa
Nautica

Cantieri di Pisa presenta Polaris 48

PISA – Cantieri di Pisa lancia Polaris 48, primo modello di una gamma di voyager in acciaio e alluminio caratterizzati da una grande versatilità. L’ampiezza degli ambienti esterni ha infatti…
Veirana
Nautica

Beppe Veirana, l’influencer della vela

ROSIGNANO (LI) – In occasione della recente tappa labronica della Vela Cup, il Marina Cala de’ Medici di Rosignano ha ospitato anche un bel ‘happening’ sportivo-ricreativo con la cerimonia di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar