Genoa Blue District: incubatore e acceleratore d’impresa

Genoa Blue District
GENOVA - Si chiamerà “Genoa Blue District”, una base logistica per favorire la nascita delle start-up legate all'economia del mare. Come presentato dal sindaco di Genova Marco Bucci e dall'assessore allo Sviluppo economico portuale Francesco Maresca, si tratterà di uno spazio dedicato alle start-up create da giovani e meno giovani, incubatore ma anche acceleratore d'impresa con high tech e blue economy. La sede scelta dall'amministrazione è quella dei “magazzini dell’abbondanza”, il Palazzo Verde nel quartiere del Molo, il più antico approdo del porto di Genova dove il “saper fare del mare” si perde nella notte dei tempi. Oltre allo spazio fisico, il progetto ha le risorse economiche e le idee necessarie per candidarsi a diventare l'incubatore dedicato alle nuove professioni marittime più importanti del nostro Paese. La nuova struttura, che si può definire un acceleratore di startup interamen...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar