Connect with us

Autotrasporto

Giachino: il Governo convochi i trasportatori

Blocco dei porti un duro colpo all’ economia

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

autotrasporto toti genova
ROMA - L’ autotrasporto sta vivendo negli ultimi giorni forti tensioni che rischiano di causare il collasso dell’intero settore, in particolare nei collegamenti portuali. A Genova, ad esempio, la protesta delle associazioni di categoria ha bloccato i servizi di trasporto su gomma dei contenitori in entrata ed uscita da Voltri. A tale proposito, il direttore di Alis Marcello Di Caterina, mercoledì aveva auspicato, a nome dell’associazione, la soluzione a breve dei problemi denunciati dalle imprese di autotrasporto. Oggi anche l’ex sottosegretario ai Trasporti, Mino Giachino, prende posizione sulla vicenda, sottolineando che durante il periodo in cui ha ricoperto l’incarico gli autotrasportatori non hanno fatto un solo giorno di sciopero. ”Cosa aspetta il Governo a convocare i trasportatori?” domanda Giachino, in qualità di responsabile nazionale trasporti di Forza Italia. ”Snobbati dagli ultimi Governi quasi fossero figli di un Dio minore, i trasportatori che garantiscono il...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Emissioni CO2: il Parlamento europeo approva riduzioni

Per la prima volta regolamentate disposizioni per i veicoli pesanti

Pubblicato

il giorno

emissioni
BRUXELLES – I deputati europarlamentari hanno approvato ieri, per la prima volta, degli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 prodotte da autocarri e autobus per contribuire al taglio delle emissioni di gas serra entro il 2030. I voti a favore sono stati 373 voti, 285 quelli contrari e 16 astensioni. Per i nuovi camion, l'obiettivo adottato è stato più alto rispetto a quello della Commissione europea, 35% anzichè 30% fissando anche l'obiettivo intermedio al 2025 al 20%. Questo significa che i costruttori dovranno garantire che i veicoli a zero e basse emissioni (che ne emettono almeno il 50% in meno) rappresentino una quota di mercato di almeno il 5% entro il 2025 e del 20% delle vendite entro il 2030. Il Parlamento ha chiesto in aggiunta che la Commissione europea predisponga misure per test in condizioni reali di guida per le emission...
Continua a leggere

Autotrasporto

Tarlazzi: Governo non torni indietro su grandi opere

Appello del segretario generale Uiltrasporti

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - “E’ corretto fare analisi costi/benefici sulle grandi opere infrastrutturali, ma sarebbe anche fondamentale dare continuità a quanto già programmato, senza ricominciare daccapo ogni volta che cambia un Governo”. Ad affermarlo il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Fermare o cambiare programmi già avviati, equivale a perdere credibilità, incidendo negativamente sulla programmazione degli investimenti delle imprese e quindi sulla capacità di crescita complessiva del Paese. “In Italia - prosegue il segretario generale - abbiamo bisogno urgente di recuperare il gap con il resto dell’Europa. Opere come il Terzo Valico o la Torino-Lione rispondono ad analisi macroeconomiche di sistema, che vanno al di là dei costi/benefici di una singola opera, rispondendo a logiche di interesse economico, sociale e di prospettiva di tutto il Paese”. “C’è bisogno di integrazione con il resto d’Europa e con i paesi del Nord Africa, mediante connessioni mate...
Continua a leggere

Autotrasporto

Sicilia: costituito tavolo permanente autotrasporto

Dovrà proporre soluzioni alla chiusura dell’A19 per veicoli oltre le 32 tonnellate

Pubblicato

il giorno

sicilia
AGRIGENTO – Dopo l'incontro di ieri fra le associazioni dell'autotrasporto siciliane, l'Anas e l'assessore regionale alle infrastrutture e trasporti, Marco Falcone, la regione Sicilia ha istituito il tavolo permanente dell'autotrasporto. L'obiettivo è quello di individuare soluzioni e alternative possibili in conseguenza alla chiusura dell'A19, per i veicoli con peso totale a terra di oltre 32 tonnellate nel tratto Enna-Tremonzelli a causa di problemi strutturali del viadotto Cannatello. Limitazione, questa, che comporta un allungamento dei tempi di percorrenza di oltre due ore con pesanti extracosti a carico delle imprese. Salvatore Bella, in rappresentanza delle imprese aderenti a Trasportounito Aitras, ha proposto per l'emergenza due interventi operativi: "l'azzeramento del pedaggio autostradale per i veicoli industriali che sono costretti alla deviazione, e una deroga, o intervento interpretativo alla disciplina dei tempi di guida e di riposo, per attenuare la perdita d...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi