Connect with us

Politica

Giachino: la sconfitta dei ”5 Stelle” nasce dal ”no” alla Tav

”E’ finita la stagione del No a tutto. Ora non sono più ammessi ritardi”

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Giachino
GENOVA - Giachino, promotore di SiTav, SiLavoro non ha problemi nell’affermare che ”la sconfitta dei 5 Stelle nasce anche dalla sconfitta sulla Tav. E’ finita la stagione dei ”No a Ttutto”. Ora non sono più ammessi ritardi per la costruzione della Gronda e della Asti-Cuneo etc. ”Ai margini del convegno sulle Infrastrutture in corso alla AdSp nel mar Ligure orientale (Genova-Savona), il leader dei SiTav Mino Giachino ha attribuito la pesante sconfitta dei 5 Stelle anche alla nostra grande vittoria sulla Tav. Con il voto del 7 Agosto 2019 del Senato sulla Tav il Parlamento mette fine alla stagione dei ”No a Tutto”. Oggi non ci sono più scuse, vanno ripresi urgentemente gli investimenti nelle infrastrutture di trasporto per rilanciare la crescita in un Paese che negli ultimi vent’anni è cresciuto pochissimo. Ora non sono più ammessi ritardi nel dar via alla Gronda, alla Asti- Cuneo e agli interventi sulla rete autostradale del nostro Paese. Che il ministero dei Trasporti abbi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Disposizioni per chi rientra o transita in Italia

I ministri De Micheli e Speranza prorogano i provvedimenti fino al 13 Aprile

Avatar

Pubblicato

il giorno

Disposizioni
ROMA – Disposizioni per rientra o transita in Italia. I provvedimenti sono tutti prorogati fino al 13 Aprile prossimo quelli adottati dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per far fronte, nelle materie di competenza, all'emergenza sanitaria da Covid-19 e per contrastare la diffusione della malattia. Confermata anche l'ordinanza del ministro della Salute Speranza di concerto con la ministra De Micheli del 28 Marzo con le regole per il rientro in Italia per mezzo del trasporto di linea e privato. La ministra Paola De Micheli ha firmato il Decreto che prolunga l'efficacia di nove Decreti interministeriali, siglati col ministero della Salute, contenenti diverse misure finalizzate ad una forte limitazione della mobilità delle persone sul territorio italiano e del trasporto dei passeggeri attraverso i diversi vettori e armatori. Nel medesimo Decreto, nel confermare le misure già adottate, vengono introdotte ulteriori prescrizioni per chi fa ingresso in Italia che regola...
Continua a leggere

Politica

Chiesto intervento immediato Ue sui trasporti

Lettera di Italia, Germania, Francia, Spagna alla commissaria Adina Valean

Avatar

Pubblicato

il giorno

Chiesto intervento
ROMA - Chiesto intervento immediato Ue sui trasporti. I ministri Paola De Micheli, José Luis Ábalos Meco, Andreas Scheuer e Jean-Baptiste Djebbari firmano lettera congiunta al commissario ai Trasporti, Adina Valean. Italia, Francia, Germania e Spagna unite nel chiedere alla Ue misure forti e tempestive per fronteggiare l’emergenza sanitaria e ristabilire, il prima possibile, una connettività stabile nel settore trasporti, indispensabile per una resilienza alla crisi ma fortemente penalizzato dai contraccolpi socio-economici. I ministri dei 4 Paesi propongono alla Commissione di promuovere con urgenza l'adozione di misure forti per rispondere alle esigenze di breve e medio termine del settore trasporti, ricordando anche l'importanza di investire nella transizione ecologica e nella decarbonizzazione del settore, tra cui: - assicurare  la prioritaria continuità del trasporto di tutte le merci all’interno dell’Unione Europea, in particolare la fornitura di beni essenziali quali...
Continua a leggere

Politica

De Micheli, 46 milioni per contributo affitti

Risorse per le Regiomi da consegnare ai Comuni e agli inquilini

Avatar

Pubblicato

il giorno

De Micheli
ROMA - De Micheli, 46 milioni per conributo affitti. La ministra delle Infrastrutture e Trasporti ha firmato  il Decreto con il quale vengono assegnate alle Regioni, risorse economiche pari a 46 milioni di euro da trasferire ai Comuni e a quegli inquilini che non potendo far fonte al pagamento dei canoni di locazione, hanno subito sfratti esecutivi per morosità incolpevole. Si tratta di una misura eccezionale per tamponare le ricadute negative, economiche e sociali, dell’emergenza sanitaria e assicurare un sostegno necessario ai cittadini per l’accesso alla casa in locazione. I contributi potranno essere erogati sia direttamente, con versamenti individuali, sia con il tramite delle Agenzie per l’affitto. Un provvedimento necessario per limitare l’aumento di morosità dovute al fermo lavorativo e un contributo prezioso per i cittadini, che siano inquilini o proprietari di case che hanno dovuto rinunciare a un importante fonte di guadagno.​      
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi