Connect with us

Politica

Giachino: la sconfitta dei ”5 Stelle” nasce dal ”no” alla Tav

”E’ finita la stagione del No a tutto. Ora non sono più ammessi ritardi”

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Giachino
GENOVA - Giachino, promotore di SiTav, SiLavoro non ha problemi nell’affermare che ”la sconfitta dei 5 Stelle nasce anche dalla sconfitta sulla Tav. E’ finita la stagione dei ”No a Ttutto”. Ora non sono più ammessi ritardi per la costruzione della Gronda e della Asti-Cuneo etc. ”Ai margini del convegno sulle Infrastrutture in corso alla AdSp nel mar Ligure orientale (Genova-Savona), il leader dei SiTav Mino Giachino ha attribuito la pesante sconfitta dei 5 Stelle anche alla nostra grande vittoria sulla Tav. Con il voto del 7 Agosto 2019 del Senato sulla Tav il Parlamento mette fine alla stagione dei ”No a Tutto”. Oggi non ci sono più scuse, vanno ripresi urgentemente gli investimenti nelle infrastrutture di trasporto per rilanciare la crescita in un Paese che negli ultimi vent’anni è cresciuto pochissimo. Ora non sono più ammessi ritardi nel dar via alla Gronda, alla Asti- Cuneo e agli interventi sulla rete autostradale del nostro Paese. Che il ministero dei Trasporti abbi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Revoca concessione ad Aspi non è impossibile

Morassut: ma il rischio contenzioso a danno dello Stato è elevato

Avatar

Pubblicato

il giorno

concessione ad Aspi
ROMA - “Revocare la concessione ad Aspi non è impossibile, ma per farlo occorre una forte attrezzatura giuridica e formale, perché il rischio contenzioso a danno dello Stato è elevato. Se si va allo scontro bisogna andarci armati altrimenti tutto diventa un grande regalo al concessionario, qualora inadempiente ma non al punto di poter subire tale revoca”. Lo ha detto stamane il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut, durante la trasmissione Omnibus su La7.

“Secondo me - ha spiegato Morassut - ci sono state delle gravi mancanze nel rispetto della convenzione che vanno viste e misurate con rigore. Quanto meno si pone il tema di una revisione dei termini delle vecchie convenzioni. Purtroppo va ricordato che nel 2008 il governo Berlusconi fecce una cosa assurda (col consenso della Lega e di Salvini), cristallizzando in una legge la convenzione. Una norma del tutto anomala che oggi p...

Continua a leggere

Politica

Sblocco lavori strada Sassari – Alghero

De Micheli ha avviato la procedura per portarla a termine

Avatar

Pubblicato

il giorno

strada Sassari
ROMA - Lo sblocco del completamento della strada Sassari – Alghero, infrastruttura fondamentale per il nord della Sardegna, avverrà in Consiglio dei Ministri attraverso una decisione collegiale per superare le difformità di pareri delle amministrazioni che finora hanno impedito di concludere l’opera. Ad annunciarlo la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, che spiega di aver avviato la procedura che affida al Consiglio dei Ministri la decisione di portare a termine la strada a quattro corsie attualmente incompleta. Dopo una lunga fase di stallo, a causa della difformità dei pareri delle amministrazioni competenti e anche in ragione della costante interlocuzione del Ministero con i rappresentanti del territorio, si è giunti ad una soluzione in grado di ricomporre il quadro relativo al completamento della strada Sassari - Alghero. “Abbiamo ascoltato con attenzione le richieste – afferma la Ministra De Micheli – dei...
Continua a leggere

Politica

Agcm critica proroga concessione Tirrenia

Segnalate a Parlamento e Governo criticità Decreto Rilancio

Avatar

Pubblicato

il giorno

Agcm
ROMA - Nella riunione del primo Luglio, L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) ha deliberato, ai sensi dell’articolo 21 della legge n. 287/1990, di segnalare alcune disposizioni del decreto-legge 19 Maggio 2020, n. 34 recante Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19 (così detto decreto Rilancio), attualmente in fase di conversione alla Camera dei deputati.
I principali punti di interesse, che hanno rivelato le maggiori criticità, sono: 1) la deroga al controllo antitrust per operazioni di concentrazione realizzate nel contesto del sostegno pubblico a banche in liquidazione coatta amministrativa (disposta all’art. 171, comma 4). Le modalità prescelte per garantire la tutela dei “rilevanti i...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi