Connect with us

Politica

Giachino: ponte Morandi, cosa è cambiato?

“Con i 5Stelle abbiamo perso tempo prezioso”

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Giachino
GENOVA – Secondo Mino Giachino “Il Paese ha corso il rischio di rifiutare le infrastrutture senza le quali non ci sarebbe stato il boom economico poi il Movimento SiTav ha sconfitto il partito della decrescita. Ora cosa succederà?". Lo scrive in una nota l’ex sottosegretario che continua “a un anno dalla grave tragedia del ponte Morandi cosa è cambiato?. All’inizio  è stato perso tempo prezioso, perché invece di rimettere al più presto in funzione un sistema economico come quello genovese che vive di trasporto merci e di turismo, i 5 Stelle che gestiscono il ministero dei Trasporti scelsero  la battaglia ideologica contro le infrastrutture e il sistema autostradale che sulla vicenda ha sicuramente responsabilità gravi. Per fortuna Genova, prima col Commissario Toti e poi con il sindaco Bucci, ma anche con i suoi operatori (terminalisti, autotrasportatori, spedizionieri), ha saputo reagire dimostrando una grande prontezza sia verso le famiglie che abitavano sot...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Ue: nuovo elenco per la sicurezza aerea

Le compagnie che non rispettano le norme internazionali

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

sicurezza aerea

Politica

Ue: decarbonizzazione priorità del Green Deal

Sfruttare il settore ferroviario per una crescita verde

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Green Deal
BRUXELLES - Al primo posto tra le sue politiche nell'ambito del Green Deal europeo, la nuova Commissione europea ha posto la decarbonizzazione e la mitigazione dei cambiamenti climatici. Il settore dei trasporti nel suo complesso è responsabile di circa il 27 % delle emissioni di gas a effetto serra dell'Ue. Il settore ferroviario ha una delle più basse percentuali di emissioni di tutti i modi di trasporto ed è anche l'unico le cui emissioni complessive sono in calo, nonostante l'aumento dei volumi di trasporto. In particolare, le linee ferroviarie regionali e locali hanno il potenziale non solo di contribuire alla decarbonizzazione e alla mitigazione dei cambiamenti climatici, ma anche di sostenere altre priorità politiche generali dell'Ue. "Le ferrovie offrono una buona combinazione di velocità, sicurezza, comfort, efficienza e prestazioni ambientali. Il trasporto ferroviario, tuttavia, rappresenta ancora solo il 12 % del trasporto merci (strada 50 %) e meno del 10 % del...
Continua a leggere

Politica

Rossi: a Bruxelles anche per Piombino

Partecipando alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

BRUXELLES - "Le aree di crisi, come quella di Piombino, sono destinatarie non solo di finanziamenti statali, ma anche di fondi europei come il Fesr e il Fondo Sociale". Lo ha detto  il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, partecipando alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni a Bruxelles. "La siderurgia - ha proseguitoRossi - è un settore chiave sia per l'Italia sia per l'Unione europea e in queste settimane a Bruxelles, al Comitato delle Regioni, sono in corso importanti dibattimenti che riguardano le nuove strategie politiche della appena insediata Commissione Von der Leyen che avranno delle conseguenze dirette sulla prossima programmazione dei fondi di coesione. Per questo motivo ho considerato necessario non mancare alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni a Bruxel...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi