Rigassificatore Piombino, la prima ordinanza di Giani

Piombino viareggio
PIOMBINO - Come riporta Toscana Notizie, l'organo ufficiale del Consiglio Regionale, il presidente Eugenio Giani (che oggi, primo luglio, sarà impegnato a presenziare direttamente in Consiglio Comunale per cercare di rassicurare una città intera che si oppone al progetto per questioni di sicurezza ambientale e tutela economica delle altre realtà portuali, ndr)  ha apposto la prima firma in qualità di commissario straordinario per l'installazione del rigassificatore a Piombino, investitura ricevuta dal premier Draghi lo scorso 9 giugno. La prima ordinanza (la numero 86 del 28 giugno 2022) è finalizzata a costituire l’ufficio commissariale e individuato le prime strutture...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi