Connect with us

Porti

Giani: “Piombino, rigassificatore avanti secondo la legge”

Il presidente della Toscana, Commissario Straordinario, fa il punto sull’iter autorizzativo. Con l’incognita del nuovo Governo

Pubblicato

il giorno

LIVORNO - Intervenuto alla firma del protocollo d'intesa per la promozione e il supporto degli investimenti nel settore automotive presso lo stabilimento livornese della Pierburg, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani è stato chiamato in causa dai cronisti presenti anche sul tema controverso del progetto della nave rigassificatore nel porto di Piombino. Il commissario straordinario ha quindi spiegato a che punto dell'iter burocratico ci troviamo e cosa e quando potrebbe cambiare alla luce della caduta del Governo Draghi che aveva fortemente voluto la soluzione Piombino per incrementare quanto prima possibile l'indipendenza energetica nazionale nell'approvvigionamento del gas, al fine di affrancarsi dell'esportazione russa dopo lo scoppio del conflitto in Ucraina. ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Piombino, anche PIM preoccupata per il rigassificatore in porto

Il cantiere navale occupa parzialmente l’area dove dovrebbe ormeggiare la Fsru. Pioggia di richieste di chiarimenti a Snam

Pubblicato

il giorno

rigassificatore
PIOMBINO - Non si piega il fronte del no, composto da autorità locali, imprenditori e residenti piombinesi, che si oppongono completamente al progetto della nave Frsu, vale a dire il rigassificatore ormeggiato in porto. Come riporta anche Il Tirreno nell'edizione odierna (8/8), questo è il riassunto della posizione espressa dal Comune di Piombino che ha depositato la propria documentazione, un memorandum di dieci pagine, come richiesto dall'iter della conferenza dei servizi 'asincrona' aperta dal commissario straordinario Eugenio Giani.