Connect with us

Porti

Gioia Tauro: raggiunto l’accordo per il controllo di Mct

Contship cede la quota del 50% di Csm Italia Gate a Itaterminaux

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

Contship calabria mct
MILANO – Attraverso un comunicato stampa congiunto Contship Italia spa e Itaterminaux sarl, azienda interamente controllata da Terminal investment Ltd (TiL), fanno sapere di aver raggiunto un accordo preliminare per il controllo di Medcenter container terminal spa (Mct) a Gioia Tauro. Secondo quanto stabilito dall'accordo, le cui condizioni rimangono confidenziali, e soggette ad approvazione da parte delle autorità di regolazione, è prevista la vendita a Itaterminaux del 50% delle azioni detenute da Contship Italia in Csm Italia gate spa, la società che detiene il 100% di Mct, concessionaria delle attività presso il terminal container nel porto di Gioia Tauro. TiL, che già deteneva il restante 50% di Csm Italia gate, al termine dell’operazione di vendita avrà il controllo del 100% del capitale azionario di Csm Italia gate. ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Continua il balletto sulle sorti del porto di Venezia

Santi: chiarire i poteri del Commissario straordinario

Avatar

Pubblicato

il giorno

sorti del porto
VENEZIA - Continua il balletto sulle sorti del porto di Venezia, ma ormai questo balletto si è trasformato in una danse macabre. La Venezia Port Community non entra nel merito della crisi istituzionale dell’Autorità di Sistema portuale, nè tantomeno sui motivi e la scelta del ministro dei Trasporti di nominare Commissario straordinario a questo punto l’ex presidente Pino Musolino generando un ulteriore strappo istituzionale all’interno della stessa Autorità. Ma entra a gamba tesa sul significato pratico di questa empasse, che sposta ulteriormente in avanti, quasi a tempo indeterminato, le scelte operative indispensabili per garantire non solo un futuro, ma anche un presente al porto. "Scelte operative che riguardano – come ormai noto a tutti – ma forse non al Governo, la manutenzione dei canali, i fondali, il piano morfologico...
Continua a leggere

Porti

Messina approva il Piano Operativo Triennale

Mega: ora disponiamo di un documento guida condiviso da tutti

Avatar

Pubblicato

il giorno

Piano Operativo Triennale
MESSINA - Il Piano Operativo Triennale 2020/2022 dell’Autorità di Sistema portuale dello Stretto, è stato approvato all’unanimità nella seduta di oggi 7 Agosto dal Comitato di gestione dell'AdSp, dopo il consenso fornito sempre all’unanimità dall’Organismo di Partenariato della Risorsa mare nella seduta del  5 Agosto. Il documento, che per la prima volta riguarda nel suo complesso tutti i porti dell’Area dello Stretto, contiene la strategia che l’AdSp porrà in essere nel breve e medio termine per sostenere lo sviluppo dei traffici portuali ed avviare la creazione di un sistema portuale integrato a supporto di una moderna mobilità nell’area sia per i passeggeri che per le merci. Il Pot è stato elaborato attraverso un percorso di confronto che ha coinvolto nelle fasi preliminari non solo le Istituzioni locali ed i rappresentanti delle categorie economiche e sociali dei territori delle Città Metropolitane di Reggio Calabria e di Messina,...
Continua a leggere

Porti

Ai porti di Venezia e Chioggia destinati 26 milioni

Dal Mit per interventi di escavo dei canali a quota prevista dal Prp

Avatar

Pubblicato

il giorno

destinati 26 milioni

VENEZIA - Ai porti di Venezia e Chioggia sono destinati 26 milioni a seguito delle proposte d’intervento avanzate dall’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale. Come noto, infatti, la Conferenza Unificata ha dato via libera ieri al Decreto proposto dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli che stabilisce lo stanziamento di 906 milioni di euro da destinare a 23 opere proposte dalle Autorità di Sistema portuale italiane e ritenute meritevoli di finanziamento. Oltre ai fondi destinati ai porti di Livorno e Ravenna, come abbiamo già riferito, ai porti di Venezia e Chioggia sono destinati 26 milioni per interventi che riguarderanno le opere di escavo dei canali a quota prevista dal Piano Regolatore Portuale con relativo conferimento dei sedimenti e alcuni lavori da realizzare al Molo Sali di Porto Marghera.

Per gli escavi sono stati stanziati 10 milioni utili a migliorare l’accessibi...

Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi