Giovannini a Genova, tra diga, Fincantieri e Gronda

GENOVA – È stata divisa in più tappe la visita a Genova del ministro delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Enrico Giovannini. Arrivato al porto, a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera, è stato accompagnato in un giro alle aree portuali insieme al presidente dell’AdSp Paolo Emilio Signorini, al sindaco di Genova Marco Bucci, al comandante del porto Sergio Liardo e al prefetto Renato Franceschelli. Dopo una prima sosta a Sestri Ponente, con la presentazione dell’intervento di espansione delle aree industriali e la realizzazione di un nuovo super bacino, la visita è proseguita fino all’area del Waterfront di Levante sede della nuova Torre Piloti. “Abbiamo intenzione di proseguire al massimo il lavoro” ha detto visitando gli stabilimenti di Fincantieri. “Gli investimenti faranno fare un salto di qualità al porto dove s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar