Gnl Facile: il progetto europeo per porti più green

gnl facile
GENOVA – Comitato di pilotaggio ieri nella sede della Regione Liguria per il progetto europeo Gnl Facile del programma Interreg Italia-Francia Marittimo. Diverse le istituzioni coinvolte: Camera di Commercio e dell'Industria del Var, Ufficio dei Trasporti della Corsica, Autorità di Sistema portuale del mar Ligure occidentale, del mar di Sardegna e del mar Tirreno settentrionale. Obiettivo del progetto è quello di ridurre l’impiego di combustibili inquinanti nei porti, come previsto dalla direttiva 2014/94/Eu, ricercando soluzioni di piccola taglia per il rifornimento di Gnl ai mezzi terrestri e marittimi. Gnl Facile si pone come scopo finale quello di arrivare ad una progressiva riduzione dell’utilizzo dei combustibili più inquinanti e della dipendenza dal petrolio, che costituisce una...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

sversamento mare Sustainable regioni
Porti

Sversamento in mare di sostanze dannose

VIAREGGIO – Le simulazioni in mare non riguardano solo quelle antipirateria. È infatti di tutt’altro genere la maxi-esercitazione antinquinamento durante la quale è stato simulato lo sversamento in mare al…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar