Gronda e autostrade in Liguria: servono più fatti e meno proclami

autostrade per l'italia
GENOVA - "Se non si realizzano opere nuove, tutti questi cantieri autostradali in Liguria per curare l’esistente non avranno avuto alcun senso". Questo il senso dell'intervista rilasciata da Raffaella Paita, componente della Commissione Finanze, all'edizione ligure de La Repubblica di oggi (23/1). La senatrice di Italia Viva, nella sua chiaccherata sulle criticità delle infrastrutture regionali con Alberto Bruzzone, tocca anche il delicato tema dei cantieri per la Gronda di Ponente. "Sono partite le opere preliminari, non prendiamoci in giro. Io tifo da sempre per la Gronda e la voglio davvero - sottolinea Paita, che però punta il dito sui tanti ostacoli che limita...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Politica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

giornata nazionale del mare
Politica

Giornata nazionale del mare 2023

ROMA – L’11 Aprile si celebra ogni anno la Giornata nazionale del mare, istituita nel 2017 attraverso una specifica integrazione del Codice della nautica da diporto, che vede il Ministero…
Politica

L’Italia punta sempre più sul treno

ROMA – Due contratti per un totale di circa 23 miliardi di euro sono stati firmati, alla presenza del Vicepresidente del consiglio dei Ministri e ministro delle Infrastrutture e dei…

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi