Connect with us

Autotrasporto

Gronda di Genova: petizione Giachino

Oltre 1.400 le adesioni nel primo mese

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Gronda di Genova
TORINO - ”Usare lo stesso metodo e lo stesso percorso che ha portato la maggioranza del Parlamento a dire si alla Tav per salvare la Gronda di Genova”. E’ quanto sostengono Mino Giachino, Luca Florenzano e Simone Franzè, i promotori della petizione Si-Gronda su change. org che in un solo mese, per di più feriale, ha già attenuto 1400 adesioni. Dopo aver invitato tutti i liguri a sottoscrivere la petizione, Giachino e gli altri promotori dì sono dichiarati pronti a chiamare tutti coloro che hanno aderito e coloro che aderiranno a una manifestazione di piazza a Genova aperta alla città, alle aziende, ai trasportatori, senza alcuna bandiera di partito. Della Gronda non ha bisogno solo Genova, ne ha bisogno tutto il Nord del paese, perché i traffici merci in arrivò al primo porto italiano alimentano tutte le aziende della Pianura Padana (un’area che produce oltre il 50% del Pil e quasi il 60% dell’export) oltre a tutto il traffico...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Dl Semplificazioni: assenti autotrasporto e logistica

Baumgartner (Anita): nessuna traccia di interventi rilevanti

Avatar

Pubblicato

il giorno

Autotrasporto e logistica
ROMA - Autotrasporto e logistica sono i grandi assenti nel Decreto Semplificazioni. A denunciarlo il presidente di Anita, Thomas Baumgartner: “Nessuna traccia di interventi rilevanti per il settore sembra esserci nella bozza all’esame del Consiglio dei Ministri e francamente non ne capiamo la ragione”. "Mi domando - si chiede Baumgartner -  cosa c’è di scandaloso nel consentire le revisioni anche dei rimorchi presso le officine private? Si tratterebbe solo di perfezionare la norma esistente e dare attuazione a questa importante semplificazione”. E ancora perché non valorizzare la mobilità delle merci al pari di quella delle persone abolendo il calendario dei divieti di circolazione per dare continuità produttiva e logistica al Paese?". L’autotrasporto merci e la logistica sono sempre più in difficoltà a causa di politiche che sembrano averli dimenticati nonostante la volontà dimostrat...
Continua a leggere

Autotrasporto

Esenzione pagamento tratte autostradali

Chiesta da Assotrasporti ed Eumove

Avatar

Pubblicato

il giorno

Esenzione del pagamento
SANREMO - Esenzione del pagamento delle tratte autostradali e trasparenza per i piani d’intervento sulle infrastrutture sono le principali richieste avanzate da Assotrasporti ed Eumove in occasione del Digital Debate col sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Salvatore Margiotta al quale ha partecipato il presidente nazionale di Assotrasporti e vicepresidente vicario di Eumove, Secondo Sandiano. Il dibattito dal titolo “Infrastrutture strategiche per l’Italia. Semplificazione e investimenti per il rilancio” si è svolto via web dalle ore 11 alle 13 con l’introduzione di Andrea Pancani, giornalista di LA7. Al confronto hanno partecipato il senatore Mauro Coltorti, presidente della Commissione Lavori pubblici del Senato e l’onorevole Edoardo Rixi della Commissione Trasporti della Camera. All’incontro hanno partecipato 40 persone (a momenti alterni in base alle difficoltà di connessione, uno dei problemi infrast...
Continua a leggere

Autotrasporto

L’autotrasporto viaggia verso il fermo

Autostrade liguri verso il collasso

Avatar

Pubblicato

il giorno

l’autotrasporto
ROMA - “Non siamo noi a decretare il fermo tecnico dell’autotrasporto. I nostri mezzi si fermano perché il sistema autostradale ligure e, per conseguenza, del nord ovest è collassato e rende impossibile qualsiasi attività di presa e consegna delle merci, nonché la sopravvivenza delle attività di autotrasporto e logistica”. Ad annunciare uno dei blocchi potenzialmente più devastanti anche nella storia della portualità ligure e della logistica nel nord ovest, è Giuseppe Tagnochetti, responsabile di Trasportounito in Liguria. E proprio da Trasportounito, su pressione di un sistema di aziende, che non solo viaggiano contro il muro del fallimento, ma anche verso una prospettiva di destrutturazione globale del mercato, arriva un j’accuse senza precedenti: l’autotrasporto considera il governo e il Ministero dei Trasporti i primi responsabili di questo disastro, e a loro sarà presentato il conto dei danni. “Spettava e spetta al Governo – pros...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi