Guido Grimaldi: “I nostri giovani si aspettano molto da noi”

ROMA – Il primo pensiero di Guido Grimaldi, aprendo l’Assemblea Alis e gli Stati generali del trasporto e della logistica è stato per Ischia, per le vittime e le loro famiglie. Poi il presidente di Alis ha passato in rassegna il momento vissuto dal settore: “La crisi politica ed energetica stanno provocando una incertezza ed instabilità economica, ma nonostante questo il mondo dei trasporti e della logistica si dimostra ancora di vitale importanza per garantire la regolarità dei cicli produttivi e distributivi.” Anche in vista del rallentamento dell’economia previsto dal Fondo monetario internazionale per il prossimo anno, ha aggiunto, il settore è pronto a dimostrare la propria forza per affrontare la crisi. Con un accenno al Pnrr Grimaldi ricorda che una parte delle risorse è formata da debiti che andranno ripagati nel tempo “dai nostri figli” e per questo i soldi vanno spesi bene e velocemente c...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

africa Non cresce la logistica
Logistica

Riprendere i rapporti con l’Africa

RAPALLO – Anche Mino Giachino, presidente di Saimare è convinto che il futuro debba guardare verso l’Africa. “Dobbiamo riprendere il tema del collegamento del trasporto europeo su rotaia che unisce…

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi