Hansa Heavy Lift verso il fallimento

Hansa
LIVORNO - Per un’altra compagnia di navigazione, il fallimento sembra ormai all’orizzonte. Secondo le indiscrezioni riportate dalla stampa tedesca, la Hansa Heavy Lift Gmbh, controllata dalla finanziaria americana Oaktree Capital, sembra proprio essere giunta al capolinea. Lo scorso giovedì, secondo gli addetti ai lavori, tutti i pagamenti dalla compagnia di navigazione a fornitori, agenti e partner sono stati interrotti. La nave ”HHL Elbe”, unità multi purpose heavy lift da 9.627 tonnellate di stazza lorda, è al momento sequestrata a Rouen, su richiesta di un fornitore di bunker in attesa del pagamento del suo conto. Hansa Heavy Lift è stata fondata nel 2011 dopo lo storico fallimento della Beluga Shipping, quest’ultima rilevata propria da Oaktree Capital che aveva anche fatto causa al fondatore di Beluga, Niels Stolberg. Stolberg è poi stato condannato a tre anni e mezzo di carcere per frode contabile, ma al momento è in atto il processo di appello. La crisi maritt...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

EDGE
Shipping

Una joint venture EDGE-Fincantieri

ROMA – Nasce una nuova joint venture tra EDGE, uno dei principali gruppi mondiali di tecnologia avanzata e difesa, che deterrà una partecipazione del 51% e Fincantieri che si occuperà…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi