Connect with us

Shipping

Hapag-Lloyd migliora i risultati

In aumento entrate e containers trasportati

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

nel trimestre
AMBURGO - Hapag-Lloyd ha concluso la prima metà del 2019 con un risultato operativo significativamente più elevato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile ante imposte (Ebit) è aumentato a 389 milioni di euro (nel primo semestre 2018 era di 91 mln). Il risultato netto del Gruppo è salito a 146 milioni di euro (primo semestre 2018: -101 milioni). L’utile prima di interessi, imposte, ammortamenti (Ebitda) è salito a 956 milioni di euro (rispetto ai 427 milioni del primo semestre 2018). L’aumento dell’Ebitda di 529 milioni di euro include un effetto positivo di 217 milioni di euro causato dai nuovi principi di rendicontazione IFRS 16, entrati in vigore il primo Gennaio 2019. “Grazie a maggiori volumi di trasporto nelle nostre principali attività, un buon controllo dei costi e tariffe di trasporto leggermente migliori, possiamo contare su un buon primo semestre. Questo ci ha anche permesso di riscattare ulteriori debiti attraverso un rimborso anticipato”, ha ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

ll problema dei cambi di equipaggio non si risolve

Urgente intervenire per la salvaguardia della della vita umana in mare

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Cambio equipaggi
ROMA – Il problema dei cambi di equipaggio non si risolve. Da notizie di stampa si apprende che 13 paesi hanno adottato misure internazionali per consentire gli avvicendamenti degli equipaggi, riconoscendo i marittimi come key workers perché il trasporto via mare è strategico per la catena logistica mondiale, per l’approvvigionamento energetico e di beni di prima necessità. Per tale ragione, i lavoratori marittimi, durante la pandemia, non si sono mai fermati, ma a tutt’oggi a causa delle restrizioni alla libera circolazione delle persone, imposte in quasi tutto il mondo dai singoli Paesi, è ancora impossibile procedere ai necessari avvicendamenti. In Italia, sul problema degli equipaggi ancora bloccati sulle navi a causa dell’emergenza Covid-19, l’industria armatoriale insieme alle Organizzazioni sindacali ha più volte richiamato l’attenzione, chiedendo al Governo e ai ministeri competenti di convocare con la massima urgenza un tavolo di confronto per condividere le pro...
Continua a leggere

Shipping

Camera accoglie istanze Confitarma su crociere

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Camera accoglie
ROMA - La Camera accoglie le istanze di Confitarma per la ripresa delle crociere nei porti italiani. La decisione odierna va quindi a compensare, almeno parzialmente, la delusione espressa dal presidente Mattioli, relativamente alla norma che renderà impossibile agli armatori svolgere le operazioni portuali in autoproduzione. Confitarma, infatti, questa volta  esprime apprezzamento per l’ordine del giorno al Decreto Rilancio, presentato dai deputati Lorenzin, Navarra e Gariglio e approvato dalla Camera dei deputati che impegna il Governo a rispondere positivamente alle istanze presentate e sostenute con forza dalla Confederazione Italiana Armatori in materia di ripartenza delle crociere tra porti nazionali e riconoscimento di un concreto sostegno alle aziende operanti con navi iscritte nel Primo registro. In particolare, l’ordine del giorno...
Continua a leggere

Shipping

Genova passa il testimone a Napoli

Per la ripartenza dei grandi incontri delle filiere del mare

Avatar

Pubblicato

il giorno

NAPOLI - Genova passa il testimone a Napoli per la ripartenza dei grandi incontri delle filiere del mare, con la quarta edizione di Naples Shipping Week, che quest'anno si svolgerà sia in presenza che a distanza per le note misure di prevenzione dei contagi da Cov id-19, dal 28 Settembre al 3 Ottobre. Il primo appuntamento post-emergenza del Mediterraneo è pronto a scendere in acqua. La Naples Shipping Week, il Forum Internazionale sull'innovazione e la cooperazione per lo sviluppo del cluster marittimo del Mediterraneo avanza a grande velocità verso l'edizione 2020. Gli organizzatori della manifestazione, annunciano un format innovativo basato su conferenze in presenza e massima sicurezza che utilizzeranno le tecnologie digitali e di rete più consolidate, combinate in un modo nuovo, per raggiungere in diretta un pubblico enormemente più vasto. Ciò consentirà di condividere idee, esperienze, interpretazioni sul mercato del presente e del fu...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi