Il bacino galleggiante di Livorno torna in attività

bacino galleggiante
LIVORNO - Il “Mediterraneo”, bacino galleggiante del porto di Livorno dopo circa sei mesi di lavori di manutenzione straordinaria per il ripristino dei sistemi di ancoraggio a terra torna operativo. Ancorata saldamente alla Banchina 76, è stato oggetto di verifica da parte dei tecnici della Port Authority che avevano fatto emergere alcune criticità sul sistema di ancoraggio a terra con particolare riferimento ai tiranti istallati più di 20 anni fa. La struttura del bacino galleggiante, in acciaio galleggiante è larga 40 metri e lunga oltre 180; sulla fiancata due guide metalliche, all'interno di ciascuna delle quali scorre un martello di acciaio che garantisce l'ancoraggio del bacino alla banchina, permettendone però l'affondamento e la riemersione. I tiranti di ancoraggio, che collegano i martelli ai cassoni di b...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi