Connect with us

Porti

Il terminal container di Taranto ormai pronto al via

Lo scalo pugliese deve fare i …conti oltre che con il Covid con la crisi delle acciaierie

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

TARANTO – Intervista Skype a Sergio Prete presidente della AdSp del mar Ionio. Sempre disponibile il presidente che ha un compito certamente non facile in un’area che vede il porto andare a braccetto con l’Arcelor Mittal. Il momento non è dei più entusiasmanti. Prete ha parlato di traffico, di quello relativo al 2019 e di quello che si prospettava ad inizio anno. Poi il film dell’orrore. Movimento in picchiata come in altri porti nazionali. Un sorriso quando abbiamo parlato del terminal contenitori che dopo anni sarà gestito dalla società terminalista turca Yilport. Si doveva partire in Aprile, poi la pandemia ha fatto slittare le date di avvio. Ma si parla dei primissimi giorni di Luglio quando un feeder della Cma Cgm darà il via al servizio. Anche le operazioni che riguardano il ripristino delle gru di banchina che un tempo erano a servire le cellulari Evergreen stanno terminando. Il...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Via libera a 906 milioni per i porti

Duecento milioni riguarderanno la darsena Europa. Corsini euforico

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

906 milioni per i porti
ROMA - Via libera a 906 milioni per i porti dalla Conferenza Unificata al Decreto proposto dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli da destinare a 23 opere proposte dalle Autorità di Sistema portuale e che il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha ritenuto meritevoli di finanziamento. Una prima tranche di 794 milioni, a valere sulle risorse complessivamente già disponibili nel Fondo investimenti, verrà utilizzata per i primi 20 interventi strutturali ritenuti prioritari e immediatamente cantierabili, nonché rispondenti ai criteri di sostenibilità ambientale, di messa in sicurezza e completamento di opere già parzialmente finanziate. La seconda parte, pari a 112 milioni di euro, sarà assegnata nel prossimo mese di Settembre, a seguito del riparto del Fondo Investimenti 2020. In particolare, alle Autorità portuali ricomprese nelle regioni settentrionali sono stati destinati finanziamenti per 308 milioni di ...
Continua a leggere

Porti

Riunito il neo consiglio di Assagenti

Per nominare i presidenti che affiancheranno Paolo Pessina

Avatar

Pubblicato

il giorno

neo consiglio
GENOVA - Prima riunione oggi per il neo consiglio di Assagenti, l'associazione degli agenti raccomandatari, mediatori marittimi e agenti aerei di Genova, per la nomina della squadra dei vice presidenti che affiancherà il presidente Paolo Pessina e per definire sia il comitato esecutivo sia le commissioni tecniche per il prossimo biennio. I vice presidenti designati ad entrare a far parte del neo consiglio sono Gianluca Croce (Le Navi Agenzia Marittima), Paolo Lo Bianco (CMA CGM Italy) e Filippo Gallo (Medmar/Gruppo Finsea). Il comitato esecutivo è invece composto dal presidente Pessina, i tre vice presidenti, Carolina Villa (Ships and Crew Service), Gian Enzo Duci (Enterprise Shipping Agency), Roberto Demarchi (Banchero & Costa Agenzia Marittima), Maurizio Gozzi (HB Shipping) e Aldo Negri (Yang Ming Italy). Per quanto riguarda le ...
Continua a leggere

Porti

Prende sempre più vita il “Waterfront di Levante”

Iniziato riempimento canale nell’area ex-Nira

Avatar

Pubblicato

il giorno

“Waterfront di Levante”
GENOVA - Prende sempre più vita al progetto del “Waterfront di Levante” elaborato, nel 2017, dall’architetto Renzo Piano con il suo team, e donato al Comune di Genova, alla Regione Liguria e all’Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure occidentale. Oggi, infatti è iniziato il riempimento acqueo del canale nell'area palazzo ex Nira, facendo tornare il mare nell’area della Fiera di Genova.  Tre motopompe dalla potenza complessiva di più di mille metri cubi all’ora gettano da questa mattina acqua marina nei 15mila metri cubi dell’invaso. Le operazioni si concluderanno in meno di 14 ore. Lo specchio d’acqua ha una superficie di 3.340 metri quadrati e la profondità è di 4,5 metri. Sono stati scavati oltre 32mila metri cubi di materiali, demoliti oltre 3 mila metri cubi di sovrastrutture in cemento armato e oltre 2.400 metri cubi di moli (di cui a...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi