Connect with us

Logistica

Infrastrutture stradali in Sardegna: quali quelle commissariate?

L’assessore ai Lavori Pubblici, nonostante le ripetute sollecitazioni, non ha ricevuto alcuna comunicazione

Avatar

Pubblicato

il giorno

Infrastrutture stradali in Sardegna: quali quelle da commissariate? una strada della Sardegna
CAGLIARI - “L’Assessorato dei Lavori Pubblici, nonostante le ripetute sollecitazioni, non ha ricevuto alcuna comunicazione ufficiale in merito alle infrastrutture stradali inserite tra le opere da commissariare, ma se fossero vere le indiscrezioni degli ultimi giorni secondo cui tra quelle interessate figurerebbero solo alcune opere di viabilità rispetto a quelle ritenute strategiche dalla Regione, sarebbe evidente la mancanza di attenzione con la quale si è affrontato il dossier infrastrutturale sardo trasmesso con dovizia di dettagli al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Si tratterebbe di uno sgarbo istituzionale nei confronti della Regione Sardegna a cui non voglio credere: dovrei in quel caso constatare come non si sia compresa la situazione di assoluta gravità che riguarda la viabilità dell’Isola”. Così l’Assessore dei Lavori Pubblici Roberto Frongia. Ancora più grave, secondo Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Maurizio Gentile sull’interesse di Rfi a entrare in Interporto Toscano

“Avremo la possibilità di una presenza operativa tramite la società Terminali Italia”

Avatar

Pubblicato

il giorno

Maurizio Gentile
GUASTICCE - Maurizio Gentile amministratore delegato di Rfi ai nostri microfoni spiega perchè l'interesse ad entrare nella compagine societaria dell'Interporto Toscano Vespucci: “Con questa presenza ferroviaria, potenziata dal progetto firmato oggi, avremo la possibilità di una presenza operativa tramite la nostra società Terminali Italia”. Si tratterebbe, come aveva sottolineato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, di una novità importante che rafforzerebbe di per sé il progetto. Progetto, quello del collegamento ferroviario che si andrà a progettare grazie al finanziamento Rfi e Regione, che permetterà al porto di Livorno e al suo retroporto di inserirsi n...
Continua a leggere

Logistica

Rossi: “Fare della costa toscana una grande piattaforma logistica”

“L’Interporto gode di posizione unica e strategica in Italia”

Avatar

Pubblicato

il giorno

costa toscana una grande piattaforma logistica
GUASTICCE – “Dal 2010 la Regione ha puntato a lanciare interventi sul porto con investimenti che potessero fare della costa toscana una grande piattaforma logistica”. Così il presidente della Toscana Enrico Rossi questa mattina a margine della firma dell'accordo con Rfi, Adsp del mar Tirreno settentrionale e Interporto Toscano. “Qui all'Interporto abbiamo fatto tanto, ultima la piattaforma logistica farmaceutica, un modello che ci auguriamo di poter replicare in altri settori per richiamare investitori”. La posizione dell'Interporto è strategica e unica come sottolineò, ricorda Rossi, il presidente della Repubblica Ciampi: “Si trova in una pianura tra porto e aeroporto, che dà la possibilità di far sviluppare industrie, attività logistiche e economiche”. Forse uno dei motivi che potrebbe spinge...
Continua a leggere

Logistica

Nastasi: “Ci prepariamo al momento in cui le infrastrutture saranno pronte”

Il presidente dell’Interporto Toscano a margine della firma per i collegamenti ferroviari

Avatar

Pubblicato

il giorno

Nastasi
GUASTICCE - Rocco Guido Nastasi, presidente dell'Interporto Toscano Vespucci, fa il punto sul futuro legato al trasporto ferroviario, alla luce dell'accordo firmato per la progettazione di due collegamenti ferroviari. L'Interporto, spiega, ha modificato la sua mission passando da società immobiliare a fornitrice di servizi per la logistica. Questo grazie allo sviluppo degli ultimi anni, basti pensare che dal 2015 a oggi le imprese ubicate nell'Interporto stesso sono raddoppiate e il personale impiegato direttamente o nell'indotto risulta aumentato del 30%. “Le opere in cantiere -conclude Nastasi- compresa la piattaforma farmacologica, permetterà un ulteriore incremento di personale”.
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi