Interporto Campano favorisce mobilità sostenibile

Zes
NOLA - L’Interporto Campano favorisce la mobilità sostenibile. Per dare un ulteriore impulso a questo obiettivo, l'Interporto ha firmato un accordo con Enel X, la business line globale dedicata ai prodotti innovativi e soluzioni digitali del Gruppo Enel. Sono state infatti installate le due stazioni di ricarica di tipo Fast “Juice Pump” ad uso pubblico, ognuna con due punti di ricarica fino a 50 kW in corrente continua che permettono di fare il pieno di energia a quattro veicoli elettrici contemporaneamente. Grazie a questa partnership, l’Interporto Campano si configura come uno dei primi in Italia ad essere dotato di punti di ricarica pubblica affermando l’attenzione dell’ente verso le tematiche legate all’ambiente e alla sostenibilità. Le infrastrutture di ricarica saranno disponibili al pubblico tutti i giorni senza limitazioni di orario e potranno essere individuate sia dal sito che attraverso l’App Enel X, oltre a tutte le piattaforme degli operatori interoperabili. Le in...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Its Academy Last
Logistica

Fercam e Its Academy Last di Verona

VERONA – Fercam e Its Academy Last di Verona: la collaborazione con gli studenti dei corsi Tecnico Superiore International Logistics Management e Tecnico Superiore Esperto dei veicoli endotermici, ibridi, ed…
uniformare sistema interporti
Logistica

Riforma degli interporti, si accende il dibattito

ROMA – Il presidente della UIR, l’associazione che riunisce i 26 interporti italiani, Matteo Gasparato interviene sulla legge di riforma dell’interportualità precisando che l’Unione Interporti è convinta della “bontà delle…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi