Interporto Vespucci verso la saturazione

LIVORNO - Claudio Bertini ingegnere, direttore tecnico dell'Interporto Vespucci di Guasticce  è stato da noi intervistato durante un convegno sulle infrastrutture svoltosi a Livorno in sala Ferretti in Fortezza Vecchia. Il dirigente  ha parlato dell'insediamento della Pharma valley con il quale il omplesso logistico toscano può dirsi giunto alla saturazione. "Sarà dunque indispenabile individuare nuovi spazi e nuove soluzioni per una sua ordinata espansione d'intesa con il comune di Collesalvetti. L'ampliamento dell' Interporto Vespucci dovrà però procedere di pari passo con l'attuazione del nuovo corridoio ferroviario, attualmente frenato dal nodo dello scavalco di Stagno,  che quando sarà sciolto si collegherà con la rete Ten-t" Bertini ha quindi parlato di nuovi progetti che si trovano attualmente al vaglio del ministero delle Infrastrutture e un possaggio fondamentale sarà...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Logistica

Powy entra a far parte di ALIS

ROMA – Powy, azienda attiva nello sviluppo e nella gestione di infrastrutture di ricarica pubblica per veicoli elettrici, è entrata a far parte del network di ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità…
campania zes unica interporto campano
Logistica

Interporto Campano conferma Gaetani e Ricci

NOLA – Sarà ancora Alfredo Gaetani alla guida come presidente per i prossimi tre anni dell’Interporto Campano spa. Così ha deciso l’Assemblea dei soci che riunendosi ha approvato il bilancio…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar