Ita, si attende solo il pre accordo con Lufthansa

Ita
ROMA - E' stato scongiurato in extremis lo sciopero di Ita Airways del 28 febbraio: i sindacati e associazioni professionali hanno revocato la protesta, dopo aver firmato con l’ad Fabio Lazzerini un paio di accordi per adeguare le retribuzioni di naviganti e personale di terra (uno integrativo di secondo livello che modifica gli assetti retributivi che il contratto firmato il 2 dicembre 2021 aveva fissato al livello di una start up, adeguandoli al Ccnl di settore;  l'altro integrativo di secondo livello, per l’erogazione del premio di risultato a naviganti e personale di terra). Una buona notizia del quale giova indirettamente anche la trattativa in corso per l’acquisizione da parte di Lufthansa di una quota del 40% della compagnia presieduta da Antonino Turicchi, Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

art
Trasporto

Art e Agcm: collaborazione confermata

ROMA – Art, l’Autorità di regolazione dei trasporti, con il suo presidente Nicola Zaccheo, ha rinnovato il protocollo di intesa con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con la…
aiuti di stato
Trasporto

Aiuti di Stato strategici anche per sostenibilità

TRIESTE – “Gli aiuti di Stato sono strategici per garantire anche la sostenibilità, l’innesco di quel meccanismo fondamentale anche per la decarbonizzazione. Le novità illustrate oggi potrebbero dare una spinta…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar