Italia, Federagenti: “È il momento di puntare sul mare”

Federagenti italia
ROMA - Mentre il G7 ha accolto i rappresentanti dei Paesi del mondo, ultimo arrivato il Papa, gli occhi sono rivolti verso l'Italia che accoglie questo importante momento di confronto tra "i grandi". Il tutto all'indomani delle elezioni europee che hanno dato qualche scossone. Ed è in questa situazione che dal punto di vista del presidente della Federazione agenti marittimi, Alessandro Santi può aprirsi un'opportunità importante per il mare: quella, dice, di “dettare sul mare (e la Puglia non a caso ne è il baricentro) un’agenda europea che ponga nuovamente il Mediterraneo al centro e che trovi proprio in Roma, una guida salda per disegnare equilibri futuri, ma specialmente per partecipare attivamente, con un ruolo da protagonista, a un nuovo ordine che riguardi tutto il bacino Mediterraneo allargato al Mar Rosso e al mar Nero”. Santi non esita tuttavia anche a evidenziare le perplessità e i dubbi circa la capacità del Paese e del suo Governo di coglier...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Shipping

Bluferries, varato lo ‘Skandia II’

ATENE – Un significativo passo avanti nel campo della tecnologia marittima sostenibile: Bluferries, società del Polo Logistica del Gruppo FS attiva nel trasporto marittimo sullo Stretto di Messina, C.T.E. Perdikaris Engineering, Architectural & Technical Services…
Traffico in toremar
Shipping

Sciopero lavoratori Toremar, qualcosa si muove?

PIOMBINO – Domenica 21 luglio è la data cerchiata in rosso accesso su calendario, quella dell’ampiamente preanunciato sciopero (proclamato per l’intera giornata) dai sindacati Filt-Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar