Connect with us

Porti

Italiana coke: carico di prova a ArcelorMittal

La società chiederà l’autorizzazione per stoccare il coke in partenza a Savona

Avatar

Pubblicato

il giorno

italiana coke
SAVONA – Italiana Coke, che insieme a Terminal alti fondali Savona e Funivie gestisce tutta la filiera delle rinfuse “nere” nel porto di Savona, ha consegnato nei giorni scorsi il primo carico di prova di coke siderurgico a ArcelorMittal via mare. Partite dal Terminal alti fondali di Savona, le 10 mila tonnellate sono arrivate a Taranto via mare, grazie all'autorizzazione rilasciata dall’Autorità di Sistema portuale del mar Ligure occidentale per poter utilizzare un’area del porto di Savona per stoccare a piazzale il coke destinato all’imbarco. Si tratta di un'autorizzazione al momento temporanea e limitata a 2/3 imbarchi di prova, che consente alla società di aumentare la rata di imbarco giornaliera e di poter lavorare con volumi importanti (10 mila tonnellate) e a ritmi di caricazione consoni ai normali standard. La società si è comunque già mossa dando avvio alla pratica...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Ravenna: rinnovo organi Giovani Agenti Marittimi

Riconfermato presidente per il secondo mandato Francesco Mattiello

Avatar

Pubblicato

il giorno

Giovani Agenti
RAVENNA - L’Assemblea del Gruppo Giovani Agenti Marittimi Raccomandatari e Mediatori Marittimi Ravenna, si è svolta ieri martedì 1° Dicembre, in videoconferenza, per il rinnovo degli Organi Direttivi per il biennio 2020-2022. L’assemblea, all’unanimità dei soci effettivi, ha riconfermato presidente, per il secondo mandato Francesco Mattiello e nominato, su indicazione del presidente, come vice presidenti Benedetta Mazzesi e Filippo Bongiovanni. Il presidente Mattiello, dopo aver ringraziato i presenti per la rinnovata fiducia, ha deciso di spendere alcune brevi ma sentite parole nei confronti di tutti partecipanti per l’ottimo lavoro e per i risultati raggiunti durante il suo primo mandato e ha voluto più volte sottolineare lo spirito di squadra, la presenza e collaborazione assidui che hanno portato il Gruppo a partecipare agli eventi più importanti per la portualità ravennate. Mattiello ha voluto poi ringraziare e complimentar...
Continua a leggere

Porti

All’Interporto Bologna 4 milioni dal Mit

Verranno utilizzati per l’adeguamento dei binari agli standard europei di 750 metri

Avatar

Pubblicato

il giorno

Interporto Bologna
BOLOGNA – Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto favorevolmente il progetto per lo sviluppo infrastrutturale dei terminal ferroviari dell'Interporto di Bologna. Sarà garantito un finanziamento di oltre 4 milioni di euro, derivanti dal Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese, finalizzati alla sostenibilità ambientale-energetica dell'intermodalità al fine dell'eliminazione di "colli di bottiglia" e allo sviluppo della retroportualità. La somma verrà utilizzata dall'interporto di Bologna per l'adeguamento dei binari agli standard europei di 750 metri. “Siamo molto soddisfatti di avere ottenuto questo importante finanziamento da parte del Mit” commenta il presidente di Interporto Bologna Spa Marco Spinedi. “Si darà così un'ulteriore spinta all'incremento del traffico ferroviario nei nostri terminal, in forte crescita in pa...
Continua a leggere

Porti

Piano nazionale per i vaccini: Assoporti in audizione alla Camera

Corsini alla commissione Trasporti: “I porti italiani sono pronti”

Avatar

Pubblicato

il giorno

vaccini
ROMA - Stefano Corsini, presidente AdSp mar Tirreno settentrionale, ha rappresentato Assoporti nell'audizione alla commissione Trasporti della Camera sul trasporto dei vaccini contro il Covid-19. “Assoporti si è mobilitata in questi giorni per rispondere alle richieste della commissione, con un approfondimento in merito” ha detto in apertura. “Per assicurare la consegna delle numerose dosi presso i centri della vaccinazione, ci si dovrà affidare al sistema trasportistico e logistico nel complesso, che include porti e aeroporti”. L'aspetto di massima importanza, ha ricordato, sarà quello legato alla tempistica, visto che in alcuni casi si parla di 14 giorni dal momento in cui il vaccino è stato preparato fino alla sua somministrazione. “Questo -ha detto Corsini- richiederà azioni da intraprendere sul sistema di trasporto nazionale”. Il volume complessivo non sarà enorme, spiega, poichè si tratterà...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi