Connect with us

Porti

Jolly Vanadio a Ravenna per trasporto eccezionale

Daniele Rossi: allo scalo ravennate finanziamento di 48 milioni per lo scalo merci

Pubblicato

il giorno

Jolly Vanadio
RAVENNA - Jolly Vanadio a Ravenna per un trasporto eccezionale. E’ arrivata sabato e  ormeggiata alla banchina del Terminal Nord, Società del Gruppo Sapir. La Jolly Vanadio, con i suoi 239 metri di lunghezza (280 con la rampa di poppa estesa) e 37,5 metri di larghezza, è la nave più grande entrata nello scalo romagnolo. La ro-ro portacontenitori, che appartiene alla flotta della Ignazio Messina di Genova, storica compagnia di navigazione che collega con i suoi servizi di linea 40 Paesi e che è rappresentata a Ravenna dall’agenzia marittima Italteam Shipping, ha imbarcato con destinazione Iraq un carico eccezionale costituito da 30 sottostazioni elettriche prodotte a Lodi (si tratta di trailer di peso variabile tra le 30 e le 80 tonnellate). E da altri 20 colli, tra cui due presse prodotte dalla Sacmi di Imola, da 125 tonnellate di peso ciascuna. Le operazioni di imbarco si sono svolte con modalità ro-ro utilizzando carrelli della Compagnia Portuale. L’imbarco è stato possibile...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

L’aumento dei noli e delle materie prime

Appuntamento “in presenza” al Propeller Club Port of Trieste

Pubblicato

il giorno

dei noli
TRIESTE -  L'aumento dei noli marittimi, dei costi per le materie prime, il rallentamento della produzione e le conseguenze per industria e consumatori, sono i principali temi affrontati ieri sera al Propeller Club Port of Trieste che ha così ripreso la propria attività con un appuntamento “in presenza”. Relatori dell'incontro Giorgio Cuscito (giornalista di Limes e studioso di geopolitica della Cina), Paolo Galli (Electrolux Director Logistics Group Purchasing Freight and Logistics), Valentino Soldan (Benetton – Head of Logistics), Stefano Visintin (presidente Confetra FVG) e Alessandro Santi (presidente Federazione Nazionale degli Agenti e dei Raccomandatari Marittimi). Dopo un'introduzione di Cuscito sulla crisi che sta evidenziando l'importanza delle connessioni e di quelle marittime in particolare, lo stesso esperto di geopolitica ha proseguito con la descrizione della contrapposizione fra Cina e Stati Uniti e sulla sottovalutazione del ruolo di Trieste e dell'Italia nell'a...
Continua a leggere

Porti

I porti dell’Adriatico meridionale reagiscono

Una netta crescita segna i primi nove mesi del 2021

Pubblicato

il giorno

aria più pulita movimentazione sedimenti adriatico meridionale
BARI – Non solo reggono, ma reagiscono alla crisi pandemica i porti dell’Adriatico meridionale che segnano una ripresa del +5,8%, rispetto al 2020: nel periodo Gennaio-Settembre i cinque scali del Sistema (Bari, Brindisi, Barletta, Monopoli e Manfredonia), hanno movimentato circa 12,75 milioni di tonnellate di merci. Una crescita rispetto al 2020, che fa tornare indietro ai parametri ante-pandemia, ma con alcune differenze merceologiche come rilevato dal Port community system GAIA. Da una parte, si registra una diminuzione dei flussi delle rinfuse solide, dall’altra aumenta sensibilmente il traffico delle merci in colli (+7,3 milioni di tonnellate). Un dato rilevante se si considera che indica un incremento del +14,3%, rispetto alle quantità registrate nel 2019 e del +26.5%, rispetto a quelle del 2020. La crescita è direttamente proporzionale all’aumento del numero dei rotabili imbarcati e sbarcati dalle ...
Continua a leggere

Porti

Basile a Palazzo Rosciano ospite di Guerrieri

Collaborazione tra le Istituzioni per l’interesse generale

Pubblicato

il giorno

basile
LIVORNO - Antonio Basile, vice comandante del Comando Generale Vice Comandante Generale del Corpo delle capitanerie di porto in visita a Livorno è stato ospite del presidente dell'AdSp del mar Tirreno settentrionale Luciano Guerrieri. L'incontro a Palazzo Rosciano, sede dell'ente, dove Basile è stato accompagnato per l'occasione dal comandante della Capitaneria di Porto di Livorno, dall'ammiraglio Gaetano Angora, e dal comandante in seconda, Andrea Santini. Dalle due parti è stato sottolineato l'impegno per la collaborazione tra le Istituzioni ai fini del perseguimento dell'interesse generale. Al termine della riunione, a cui ha partecipato anche il segretario generale dell'AdSp, Matteo Paroli, il consueto scambio dei crest.
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi