Connect with us

Porti

Jolly Vanadio a Ravenna per trasporto eccezionale

Daniele Rossi: allo scalo ravennate finanziamento di 48 milioni per lo scalo merci

Avatar

Pubblicato

il giorno

Jolly Vanadio
RAVENNA - Jolly Vanadio a Ravenna per un trasporto eccezionale. E’ arrivata sabato e  ormeggiata alla banchina del Terminal Nord, Società del Gruppo Sapir. La Jolly Vanadio, con i suoi 239 metri di lunghezza (280 con la rampa di poppa estesa) e 37,5 metri di larghezza, è la nave più grande entrata nello scalo romagnolo. La ro-ro portacontenitori, che appartiene alla flotta della Ignazio Messina di Genova, storica compagnia di navigazione che collega con i suoi servizi di linea 40 Paesi e che è rappresentata a Ravenna dall’agenzia marittima Italteam Shipping, ha imbarcato con destinazione Iraq un carico eccezionale costituito da 30 sottostazioni elettriche prodotte a Lodi (si tratta di trailer di peso variabile tra le 30 e le 80 tonnellate). E da altri 20 colli, tra cui due presse prodotte dalla Sacmi di Imola, da 125 tonnellate di peso ciascuna. Le operazioni di imbarco si sono svolte con modalità ro-ro utilizzando carrelli della Compagnia Portuale. L’imbarco è stato possibile...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Sdoganamento a mare delle car carrier a Civitavecchia

Musolino: un nuovo tassello per rendere il porto di Roma maggiormente attrattivo

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Sdoganamento a mare casr carrier
CIVITAVECCHIA - Sdoganamento a mare delle car carrier a Civitavecchia. Nella sede dell’AdSp del mar Tirreno centro settentrionale il presidente, Pino Musolino, il direttore dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (Adm) di Civitavecchia, Davide Miggiano e il direttore marittimo del Lazio e comandante della Capitaneria di porto Francesco Tomas, hanno sottoscritto il disciplinare  per l’avvio della sperimentazione della procedura di sdoganamento in mare, "pre-clearing", del settore automotive nel porto di Civitavecchia. L’attivazione sperimentale di tali procedure, già adottate per il trasporto marittimo dei contenitori, avrà la durata di sei mesi. Come ha spiegato Miggiano “lo sdoganamento a mare è un progetto innovativo che si innesta sui protocolli d’intesa che l’Adm ha siglato con l’Authority e la Capitaneria, di un nuovo istituto che apre la fase della digitalizzazione e dell’applicazione di sistemi di agevolazione e semplificazione dei traffici. In tal modo, le merci cari...
Continua a leggere

Porti

Il Gruppo Neri ha battezzato tre rimorchiatori

I tre mezzi sono un gioiello di tecnologia, la più avanzata e possono essere utilizzati in molteplici operazioni

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Gruppo Neri
LIVORNO - Il Gruppo Neri ha battezzato tre rimorchiatori: Gabriella Neri, Calafuria e Romito. Una festa per l'azienda livornese, per la città, per il territorio e ci permettiamo di aggiungere per il nostro Paese. Il presidente del Gruppo Piero Neri dal palco ha presentato i tre mezzi elencando le caratteristiche, che li rendono estremamanete interessanti per lo scalo labronico dove coesistono spazi stretti di manovra e in alcune zone limitate profondità. "I rimorchiatori che vedete, ha esordito il presidente del Gruppo Neri, offrono il vantaggio dei Tractor Tug (propulsori a prua) e un minor pescaggio. Hanno una potenza di tiro di 81 tonnellate e saranno utilizzati oltre che per il rimorchio, per il salvataggio, per operazioni antinquinamento, operazioni antincendio con una erogazione di 3mila metri cubi ora alla spingarda. L'anno 2020 è stato un anno durissimo, gli effetti della pandemia si sono sentiti pesantemente anche sulle attività imprenditoriali delle nostre aziende...
Continua a leggere

Porti

Di Sarcina confermato segretario AdSp mar Ligure orientale

È stato anche commissario straordinario dell’ente a Ottobre 2020

Avatar

Pubblicato

il giorno

verso la conferma di sarcina
LA SPEZIA - Con un passaggio come commissario straordinario dell'ente, dopo le dimissioni della presidente Roncallo, nell'Ottobre 2020, Francesco Di Sarcina riprende il suo ruolo di segretario generale dell'AdSp del mar Ligure orientale, che aveva ricoperto dal Giugno 2017. Ieri l’informativa del presidente Mario Sommariva all’Organismo di partenariato, oggi la convocazione del Comitato di gestione, che lo ha riconfermato all’unanimità. I membri si sono espressi favorevolmente perchè la scelta ricadesse sull'ingegner Di Sarcina così da affiancare il presidente per tutta la durata del suo mandato. Manifestazioni di compiacimento sono state espresse rispetto alla scelta del presidente, che “ha proposto una persona dotata di comprovate capacità e professionalità”.
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi