La Cina domina le esportazioni di biocarburanti da oli esausti

biocarburanti
PECHINO - Il mercato dei biocarburanti ottenuti dagli oli da cucina usati sta conoscendo una crescita esplosiva, con la Cina in testa come principale esportatore verso l'Unione Europea e gli Stati Uniti. Tuttavia, un recente studio di Transport & Environment avverte che il Dragone potrebbe presto esaurire le sue scorte, con conseguenti rischi di frodi nel settore. La domanda infatti è destinata a triplicare entro il 2030, spinta in gran parte dal settore dell'aviazione che mira a rispettare i nuovi obiettivi per i carburanti sostenibili (SAF). Attualmente, l'Europa consuma 130.000 barili al giorno, ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Energia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

bw singapore rigassificatore
Energia

Rigassificatore di Ravenna: a che punto siamo?

RAVENNA – Il rigassificatore offshore di Ravenna dovrebbe entrare in operatività, entro Marzo del 2025. Lo conferma direttamente Snam che parla di “lavori in linea con i tempi” nel cantiere…
bonus colonnine
EnergiaTrasporto

Bonus colonnine domestiche di ricarica

ROMA – Al via alle 12 di oggi il Bonus colonnine domestiche di ricarica, contributi per utenti privati e condomìni per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di veicoli…
rigassificatore
Energia

La Golar Tundra cambia nome in Italis LNG

PIOMBINO – La nave rigassificatrice di Snam, ormeggiata presso la banchina est della darsena nord del porto di Piombino, ha cambiato nome: da Golar Tundra a Italis LNG. Questo cambio,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar