La “Dignità” nella nautica

LIVORNO - Il settore della nautica riveste un ruolo importante nell’economia italiana e numeri alla mano, la Toscana ”è il più importante cluster industriale della nautica mondiale”. Ne è convinto Matteo Italo Ratti, presidente della sezione Cantieristica e nautica di Confindustria Livorno Massa Carrara. Ma l'entrata in vigore della Legge 9 Agosto 2018, n. 96 che disciplina i contratti di lavoro a tempo determinato, potrebbe ottenere risultati diversi da quelli auspicati. ”La regione Toscana - sostiene Ratti - che vanta 397 km di costa, ha localizzate ben 58 infrastrutture dedicate al traffico marittimo e alla nautica da diporto, che comprendono dieci marine di rinomata eccellenza, porti, approdi, porti canale, punti di ormeggio, campi boe. Unitamente alle due Autorità di Sistema portuale, è stata creata, tra le prime in Italia, una ‘Port Autority’ di competenza regionale. In tema di nautica da diporto la Toscana conta su 22.000 ormeggi, a fronte di un totale di 83.200 posti barc...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Nautica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

E-ssence
Nautica

E-ssence: è nata l’era del boat sharing!

E-ssence è una startup nata all’interno della Bologna Business School. La prima ad avere l’idea, e poi renderla realizzabile, del boat sharing, rigorosamente elettrico. Basta scaricare l’app e così come…
titoli nautica regolamento cartabia
Nautica

Riforma Cartabia e attribuzione di poteri cautelari agli arbitri

Un nuovo intervento dell’avvocato Alfonso Mignone, presidente del Tribunale arbitrale della nautica, sezione della Camera Arbitrale Internazionale (qui l’intervista). Stavolta si parla di “Riforma Cartabia e attribuzione di poteri cautelari agli arbitri“.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar