La Gronda si farà: il sì della Camera alla mozione

gronda di ponente la gronda si farà
GENOVA – Ieri la Camera ha esaminato le mozioni sulle iniziative volte alla realizzazione dell'opera Gronda di Genova, nel quadro dello sviluppo infrastrutturale del Paese ed ha approvato la mozione presentata: la Gronda si farà. Dopo la notizia il presidente delle Regione Liguria Giovanni Toti ha replicato sostenendo che “crederà quando vedrà aprire il cantiere”. “Troppe parole in quel documento -ha dichiarato- dicono il contrario: apertura di tavoli, confronti, mediazioni. Bastavano pochi sostantivi: la Gronda sarà realizzata secondo il progetto esecutivo esistente e già approvato, sul tracciato già libero per il cantiere da inizio anno grazie agli espropri fatti da Regione Liguria. Noi -ha proseguito Toti- siamo disponibili a confrontarci ovunque e subito, nella speranza di non...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

torino-lione cantiere
Logistica

Vuoi visitare il cantiere della Torino-Lione?

TORINO – Per la prima volta dall’avvio dei lavori il cantiere sotterraneo di Villarodin-Bourget/Modane dove è in costruzione una parte del tunnel di base del Moncenisio, al centro della nuova…
Prevenzione
Logistica

Prevenzione oncologica con Sanilog

ROMA – Sanilog, fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale dipendente del settore cui si applica il contratto collettivo nazionale del lavoro logistica, trasporto merci e spedizione, lancia…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar