Connect with us

Porti

La Polonia sostiene l’espansione dei porti

Danzica, Gdynia e Swinoujscie sono le priorità

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

l’espansione dei porti
GDYNIA - Consentire l’espansione dei porti di Danzica, Gdynia e Świnoujście sono le priorità del governo polacco. Per questo il Parlamento ha adottato misure speciali per facilitare investimenti destinati alla costruzione e l'ampliamento di porti marittimi. Secondo quanto riportato della Port of Gdynia Authority, l’atto parlamentare mira ad introdurre facilitazioni che consentano la realizzazione di progetti di espansione dei porti. Tale misura riguarda i cosiddetti porti di primaria importanza per l’economia nazionale, vale a dire quelli Gdynia, Danzica e il complesso portuale di Szczecin - Świnoujście, che generano il 95% delle entrate statali. La legge riveste un’importanza cruciale per la velocità e l’efficacia degli investimenti, soprattutto nelle situazioni in cui l’espansione dei porti è dettata dalla carenza di aree adeguate all’interno dello scalo, come nel caso di Gdynia. Ma più in generale, le misure adottate assegnano un ruo...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Presunta assenza di trasparenza a Venezia

Precisazione della AdSp su revisione Pef Venice.Ro.Port.Mos

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Presunta assenza
VENEZIA – Sempre in merito alla presunta assenza di trasparenza di informazioni su revisione del Pef Venice.Ro.Port.Mos, la segreteria dell’AdSp lagunare ha inviato alla stampa una nota che integralmente pubblichiamo. “In merito alla asserita assenza di trasparenza nell'informare adeguatamente la Regione del Veneto e il Comune di Venezia circa le attività in essere per la revisione del Piano Economico Finanziario alla base del PPP siglato fra l'Ente e il concessionario Venice.Ro.Port.Mos, l'Autorità di Sistema portuale del mar Adriatico settentrionale intende chiarire che, tutta la documentazione è stata fornita in più occasioni, tanto ai rappresentanti di Città Metropolitana e Regione del Veneto, quanto ai rappresentanti istituzionali dei due Enti. Al fine di fugare, si spera definitivamente, ogni dubbio in merito, alla presente vengono allegate le comunicazioni istituzionali in cui sono state fornite le risposte e chiariti i dubbi riguardanti l'operazione di riordino del Pef...
Continua a leggere

Porti

Precisazione di LSCT su operazioni portuali

In merito alla sicurezza del lavoro nel terminal

Avatar

Pubblicato

il giorno

operazioni
LA SPEZIA - In merito agli articoli usciti ieri su alcuni quotidiani e siti di settore, aventi come oggetto "la sicurezza delle operazioni portuali a La Spezia", la società La Spezia Container Terminal Spa (LSCT) ritiene necessario informare come segue. "In data 27 Giugno 2020 durante le operazioni di carico e scarico effettuate dal terminal sulla nave JPS Levante, operata da Msc (Mediterranean Shipping Company) sul servizio (Algeri Express), veniva rilevata d’improvviso la presenza di due marittimi facente parti del personale di bordo sospesi in bilico su un bilanciere sollevato da una gru in dotazione alla nave. Non essendo stata data, da parte del comando nave, alcuna informazione preventiva su possibili operazioni di questa natura, venivano di conseguenza immediatamente sospese tutte le operazioni di imbarco e sbarco richiedendo al personale di bordo di ripristinare le condizioni di sicurezza utili al proseguimento delle attività commerciali. Le Continua a leggere

Porti

Provvedimenti a sostegno al lavoro portuale

Riduzione dei canoni per i terminalisti di Genova e Savona

Avatar

Pubblicato

il giorno

Provvedimenti a sostegno
GENOVA - Approvate all’unanimità una serie di provvedimenti a sostegno del cluster marittimo e dell’economia a carico del bilancio dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure occidentale. Lo ha deciso all’unanimità, il Comitato di gestione dell’AdSp riunitosi ieri a Palazzo San Giorgio, dopo aver preso atto dell’andamento negativo dei traffici nei porti di Genova e Savona anche nel mese di Maggio, generato dalla persistente insicurezza mondiale causata dal  Covid-19. Tra i provvedimenti approvati rientra il sostegno alle Compagnie portuali di Genova e Savona, che affianca quelli che prevedono la riduzione dei canoni per i terminalisti per i mesi da Febbraio a Giugno 2020 a partire da un calo del fatturato del 20% e la riduzione sulle tasse di ancoraggio per gli armatori. A questi provvedimenti si aggiungono il “Marebonus” e il “Ferrobonus”, due misure previste dal Decreto Rilancio a favore dell’intermodalità. A tale proposito, il Comitato di Gestione ha preso atto positiv...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi