La prima volta di Ancona a Breakbulk Europe

breakbulk
ROTTERDAM - Per alcune AdSp italiane è la prima occasione di partecipare a Rotterdam a Breakbulk Europe, la fiera internazionale dedicata al settore del trasporto del general cargo. La cosa vale ad esempio per l’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico centrale presente con un proprio stand di rappresentanza per far conoscere le potenzialità del sistema portuale per questo tipo di traffico marittimo, in particolare dei porti di Ancona, Ortona e Vasto. Hanno partecipato alla fiera anche diversi operatori dei tre scali. Nel 2022, il traffico di merci solide alla rinfusa e general cargo ha superato il milione di tonnellate nel sistema portuale: 453.320 tonnellate di merci nel porto di Ancona, con una crescita del +56% rispetto al 2021, e 746.641 tonnellate a Ortona, con un aumento del +4%. Un trend positivo conf...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi