La Spedimar di Livorno in assemblea

assemblea
LIVORNO - La primavera è solitamente il periodo dell’anno in cui diverse organizzazioni imprenditorial produttive si riuniscono in assemblea per tirare un po’ di bilanci, per riflettere sullo stato dell’arte, per programmare le strategie e le attività prossime a venire, magari per sussurrare qualche mea culpa…. e l’Associazione fra gli spedizionieri della provincia di Livorno (Spedimar - un centinaio di imprese con circa 1400 addetti, pari al 28% dell’occupazione di settore nel territorio livornese), non sfugge alla consuetudine. A differenza di quanto fu dato notare nell’analogo evento del 2017, seppure sotto forma di programmi e prospettive, nell’assemblea di quest’anno la piattaforma Europa ha costituito l’argomento dominante nell’auspicio univoco di vederla trasformarsi al più presto da espressione puramente onirica a reale certezza di un prossimo futuro. Prima di dare inizio ai lavori, la presidente dell’associazione, Gloria Dari, che, da regista ormai consumata della man...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar