La vicenda dei marò italiani in India

LIVORNO - Meritano un grazie sentito e convinto il Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, il generale Cotticelli, presidente del Cocer interforze, per avere interpretato in modo tanto icasticamente fedele il sentimento di ogni italiano pensante circa il voltafaccia del Governo di fronte all’affaire dei due fucilieri del San Marco.
Un atteggiamento, quello dei due alti ufficiali che definire raro è davvero poco per i nostri militari solitamente tanto riservati ed avvezzi a scodinzolare di fronte al politico di turno, ma il troppo è veramente troppo.
Irridendo, infatti, le improvvisate asserzioni dei nostri ministri Terzi e Di Paola, il ministro della Giustizia indiano Ashwani Kumar ha precisato che il ministro degli Esteri Salman Khurshid non può fornire alcuna rassicurazione al nostro Paese sul fatto che Latorre e Girone non rischino la pena di morte.
Il Guardiasigilli indiano, Kumar, ha freddamente precisato che neppure in India il...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi