Laghezza: porti più competitivi grazie ai controlli

Studio Laghezza
LA SPEZIA - Porti più competitivi grazie a controlli efficienti. Ne è convinto il presidente di Confetra Liguria, Alessandro Laghezza, il quale sostiene che la competitività dei porti liguri si giochi sull’efficienza dei controlli delle merci. E' quindi arrivato il momento di non abbassare la guardia sul tema dei servizi alla merce. “Giustissimo puntare allo sblocco delle infrastrutture e concentrare le energie su grandi opere come il Terzo Valico, la Tav, la Gronda di Genova e la linea ferroviaria Pontremolese, ma dobbiamo sopravvivere e la nostra capacità di farlo dipenderà dall’efficienza dei porti e del sistema dei controlli” dichiara il presidente di Confetra Liguria. “Almeno fino a quando tutte le infrastrutture non verranno realizzate - sottolinea Laghezza - la competitività della più importante industria italiana, quella logistica, dipenderà dai principali indicatori di efficienza dei porti e del sistema dei cont...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

calabrese
Porti

L’AdSp contribuisce al turismo calabrese

GIOIA TAURO – Il presidente dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno meridionale e Ionio, Andrea Agostinelli, ha partecipato all’evento “Calabria Straordinaria: il Futuro del Turismo” organizzato dalla Regione Calabria…
automar
Porti

Automar chiede di espandersi a Gioia Tauro

GIOIA TAURO – Automar, la concessionaria del terminal auto del porto di Gioia Tauro di proprietà del terminalista Grimaldi, intende compiere un nuovo passo nel quadro di un ambizioso piano di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi