L’attività Escola Ue Short Sea Shipping

BARCELLONA - Il Comitato di gestione e quello esecutivo, della Escola Europea de Short Sea Shipping si sono riuniti, martedì 26 Marzo, per esaminare le attività svolte dall’istituzione nel 2012 e per rivedere il suo programma per il 2013-2014.
Durante l’incontro è stata sottolineata la continua internazionalizzazione della Scuola. Attualmente il 60% degli studenti proviene da Paesi europei al di fuori della Spagna, in particolare da Francia (14%), Belgio (13%), Portogallo (11%) e Olanda (11%). Inoltre è stato sottolineato che il numero già elevato dei partecipanti ai corsi, raggiungerà presto i 6.000 studenti.
Alla riunione hanno partecipato i presidenti delle Autorità portuali di Barcellona, Sixte Cambra; di Roma e del Lazio, Pasqualino Monti; di Genova, Luigi Merlo. Oltre a Mario Massaroti del Gruppo Grimaldi; Pedro Arellano, vice direttore Organizzazione e affari interni dell’Autorità portuale di Barcellona; Giovanni Marinucci, direttore marketing del porto di Civita...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi