Lavori all’imboccatura del porto di San Benedetto del Tronto

dragaggio
SAN BENEDETTO DEL TRONTO - L’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico centrale al lavoro per il porto di San Benedetto del Tronto. È stata infatti portata a termine la procedura, dopo la consultazione di più preventivi, per individuare l’impresa che svolgerà il servizio di campionamento e le analisi di caratterizzazione dei sedimenti nell’area dell’imboccatura del porto, propedeutico al futuro dragaggio. Per la procedura negoziata, che prevede un investimento di circa 110 mila euro, sono arrivate tre offerte. La caratterizzazione individuerà la classe di qualità dei sedimenti analizzati e darà indicazioni sulla gestione dei materiali da dragare. L’intervento di dragaggio consentirà di approfondire i fondali dell’imboccatura del porto di San Benedetto del Tronto garantendo un miglioramento dell’operatività del bacino portuale. Per lo scalo sambenedettese è inoltre pronto e approvat...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi