Legalità e opere di dragaggio a Trapani: sottoscritto il protocollo

TRAPANI - Il protocollo di legalità sottoscritto alla Prefettura di Trapani dal prefetto, Filippina Cocuzza, e dal presidente dell’Autorità di Sistema portuale del mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti, servirà a monitorare le opere di dragaggio dell’avamporto e delle aree a ponente dello sporgente Ronciglio del porto di Trapani. Il documento, potenziando le linee di presidio della legalità implementa la reciproca collaborazione e assicura un’adeguata tutela delle risorse del Pnrr. Una firma che, spiega il prefetto, si inserisce nell'ambito di un più generale sistema di prevenzione per impedire eventuali tentativi di interferenze o infiltrazioni illecite di natura mafiosa che inevitabilmente inquinerebbero l'economia legale del territorio. “A tal fine, infatti, prevede una serie articolata e puntuale di impegni a carico dei soggetti sottoscrittori c...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar