Connect with us

Porti

Legge di Bilancio: ok per ferrobonus e marebonus

Insieme, destinatari di 260 milioni fino al 2026

Avatar

Pubblicato

il giorno

legge di bilancio
LIVORNO - Nel giorno in cui il vaccino anti Covid viaggiava sulle strade italiane per raggiungere i punti di somministrazione ai primi pazienti, la Camera approvava la legge di Bilancio di previsione per il 2021. Tanti i settori coinvolti, con la bozza che, dopo essere passata all'esame del Senato si concretizzerà. Per la logistica e l'intermodalità arrivano le conferme per il rifinanziamento del marebonus e del ferrobonus: al primo ulteriori 25 milioni di euro per l'anno 2021, 19,5 milioni di euro per l'anno 2022 e  21,5 milioni per ciascuno degli anni dal 2023 al 2026. Al ferrobonus si prevede di destinare altri 25 milioni di euro per il prossimo anno, 19 per l'anno 2022 e 22 milioni per gli anni 2023, fino al 2026. Risorse che vanno ad aggiungersi a quelle già previste per il 2021 dalla legge di bilancio 2020, che aveva assegnato 30 milioni di euro al marebonus e 20 al ferrobonus. La bozza autorizza an...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

A Genova un nuovo hub di attracco per cavi sottomarini

Diventerà uno dei principali porti digitali d’Europa

Avatar

Pubblicato

il giorno

cavi
GENOVA – Genova protagonista di un progetto per costruire un nuovo hub di attracco per cavi sottomarini. Si tratta di un'infrastruttura per le telecomunicazioni per fornire più affidabilità a Internet e sostenere la crescita del 4G, del 5G e dell’accesso a banda larga fissa per centinaia di milioni di persone. Vodafone, che è la capofila del consorzio per gli approdi europei, farà attraccare il sistema di cavi 2Africa a Genova e utilizzerà la struttura GN1 di Equinix come punto di interconnessione strategico per questo sistema di cavi sottomarini, creando una connettività più forte in Europa ...
Continua a leggere

Porti

Rinnovo Ccnl dei lavoratori dei porti

A regime, aumento di circa 110 euro

Avatar

Pubblicato

il giorno

Tarlazzi marittimi rinnovo
ROMA - Sarà valido dal 1° Gennaio 2021 al 31 Dicembre 2023 il rinnovo del Contratto collettivo nazionale dei lavoratori dei porti.
“È un rinnovo contrattuale che riguarda circa 20 mila addetti -spiegano i segretari generali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti Stefano Malorgio, Salvatore Pellecchia e Claudio Tarlazzi- ai quali consegna un aumento a regime pari a 110 euro di cui 10 euro destinati al Fondo di accompagnamento all’esodo anticipato più un’una tantum di vacanza contrattuale pari a 300 euro per il periodo 2019-2020”.
“La firma del contratto è importante per l’intero settore che non si è mai fermato seppur coinvolto dagli effetti della pandemia. Un rinnovo, questo, che ancora di più afferma la centralità del Contratto collettivo quale strumento regolatorio dell’intero settore chiamato ad affrontare non poche sfide, a partire dalla rinascita economica italiana post pandemia”.
Continua a leggere

Porti

Aumento record nel porto di Brindisi

A Gennaio numeri in crescita negli scali dell’AdSp MAM

Avatar

Pubblicato

il giorno

aumento
BARI - Aumento record di merci nel porto di Brindisi e numeri in crescita in tutti gli scali dell'AdSp MAM nel mese di Gennaio. I report statistici riguardanti i traffici nei cinque porti del Sistema dell’Adriatico meridionale dimostrano che il 2021 è iniziato nel migliore dei modi, nonostante la pandemia ancora in corso abbia ridotto notevolmente spostamenti e interconnessioni, e il processo di decarbonizzazione avviato nella centrale Enel di Brindisi stia comportando un ridimensionamento importante del traffico merci. Le uniche flessioni sono registrate nel settore crocieristico (il settore dei viaggi è ancora bloccato per il Covid) e passeggeri (sono tuttora  in atto forti limitazioni negli spostamenti). In raffronto con lo stesso periodo del 2019, considerata l’anomalia rappresentata dal 2020, le tonnellate totali delle merci transitate nei porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli aumentano del +27,8%. Nello specifico: ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi