Connect with us

Logistica

Linee ferroviarie: eliminare 20 passaggi a livello

La Regione Sicilia metterà a disposizione 53 milioni di euro, altri 14 Rfi

Pubblicato

il giorno

Linee ferroviarie in Sicilia: elimire 20 passaggi a livello, la fodo di un passaggio a livello, chiuso.
PALERMO - Eliminare venti passaggi a livello sulle linee ferroviarie siciliane per rendere più fluidi e veloci i collegamenti nell'Isola. E' l'obiettivo del governo Musumeci che ha individuato le risorse per dare attuazione concreta al Protocollo d'intesa firmato con Rete ferroviaria italiana. Grazie a una riprogrammazione dei Fondi comunitari del Po Fesr Sicilia 2014-2020 (Azione 7.3.1.1), la Regione metterà a disposizione 53 milioni di euro, altri 14 Rfi a vantaggio della fluidità delle Linee ferroviarie. I lavori riguarderanno quattro tratte. Sulla Palermo-Messina a saltare sarà l'attraversamento all'altezza del Comune di Santa Flavia. Tra Alcamo e Trapani è previsto il maggiore intervento, con 14 abolizioni (10 a Marsala e 4 a Trapani). Sulla linea Canicattini-Ispica verrà soppresso il passaggio a livello nel Comune di Vittoria. Tra Lentini e Gela, infine, l...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Leopoldo Destro visita Interporto Padova

Approfondito il ruolo svolto nella catena logistica regionale

Pubblicato

il giorno

Destro
PADOVA - Il presidente di Assindustria Venetocentro, Leopoldo Destro, accompagnato dal direttore generale Giuseppe Milan, ha compiuto questa mattina una visita a Interporto Padova. Ad accoglierlo il presidente Franco Pasqualetti, il direttore generale Roberto Tosetto e il responsabile logistica e real estate Paolo Pandolfo. Nel corso dell’incontro sono stati toccati vari punti di rilievo e sono state illustrate le peculiarità che fanno di Interporto Padova una delle strutture interportuali di riferimento a livello nazionale. In particolare, è stato approfondito il ruolo che Interporto Padova svolge nella catena logistica a servizio delle imprese non solo di Padova e provincia ma di tutto il Veneto ed è stato illustrato il percorso di crescita e ulteriore sviluppo intrapreso da Interporto Padova attraverso la digitalizzazione e la automazione delle proced...
Continua a leggere

Logistica

Uggè elenca motivi di tensione nella logistica

Il presidente di Conftrasporto scrive al Premier Draghi

Pubblicato

il giorno

tensione
ROMA - Il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè scrive al Premier Draghi ed elenca i motivi per cui esplode la tensione tra i lavoratori della logistica, fino ad arrivare alla tragedia di Biandrate. “Un contributo a quella necessità di ‘fare luce sui fatti’ invocata dallo stesso presidente del Consiglio”, spiega Uggè. “Esistono regole, e normative, per evitare comportamenti di dubbia dignità per uno Stato civile. Ma non sempre sono applicate”, esordisce il presidente di Conftrasporto, che guida anche la Federazione degli Autotrasportatori Italiani, e che nella lettera elenca ruoli e responsabilità all’origine delle tensioni nel settore. Eccoli, punto per punto: Il conducente È evidente che il conducente del camion ha commesso un grave errore, del quale dovrà rispondere. Forse era legato a orari delle consegne che gli imponevano di trovarsi al punto successivo di carico/scaric...
Continua a leggere

Logistica

Approvazione del Pnrr italiano in corso

Forse il responso nel pomeriggio

Pubblicato

il giorno

approvazione
ROMA - Parte ufficialmente la procedura per l'approvazione del Pnrr italiano, dopo che la Commissione europea ha avviato il passaggio con 'procedura scritta'. Probabilmente il documento riceverà quasi tutti pareri molto favorevoli, con l'unica eccezione sui costi, come è già avvenuto per i piani nazionali approvati fino a questo momento. Sarà la presidente Ursula Von der Leyen a consegnare il responso a Roma al presidente del Consiglio Mario Draghi con il Pnrr che effettivamente contribuirà ad affrontare in modo soddisfacente le raccomandazioni date dall'Unione europee. Da quello che si sa finora il nostro Piano risulterebbe in linea con il Green Deal, con il 37% di misure indirizzate alla transizione climatica, tra cui progetti di efficientamento energetico degli edifici e quelli che favoriscono la concorrenza nel mercato del gas e dell'elettricità. “Per...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi